Concorso Pubblico: si assumono nuovi Amministrativi e Contabili in Italia.

Link Sponsorizzati:

impiegato amministrativo concorso pubblico

Il Consiglio nazionale ordine assistenti sociali ha aperto un concorso per diplomati, volto all’assunzione di amministrativi e contabili per la copertura di alcuni posti di lavoro a Roma. Nello specifico il concorso è volto all’assunzione di 2 unità di personale dell’area b per la posizione B1, nei profili amministrativo e operatore amministrativo contabile. Si tratta di un concorso per titoli ed esami, ed infatti i candidati verranno assunti, previo superamente di 2 prove scritte, 1 prova pratica di informatica e d 1 prova orale, al termine delle quali una Commissione, provvederà a stilare delle graduatorie di merito. Le prove di selezione, verteranno sui seguenti argomenti:


– Ordinamento della Professione di Assistente sociale;
– Codice deontologico dell’Assistente sociale e regolamenti per il procedimento disciplinare;
– Formazione continua dell’Assistente sociale;
– diritto pubblico;
– diritto del lavoro;
– contabilità pubblica (per il profilo contabile);
– breve conversazione mella lingua straniera scelta dal candidato tra quella inglese, francese o spagnola;
– utilizzo di Word, Excel, PowerPoint, Access, Outlook e Internet.
I candidati che vorranno partecipare al concorso, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– essere cittadini italiani o di un paese membro dell’unione europea
– godere dei diritti civili e politici
– essere in possesso del diploma di maturità in particolare per il profilo contabile, diploma di Ragioniere e Perito Commerciale;
– non essere cessati dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale ovvero non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego pubblico
– aver assolto gli obblighi di leva
– essere fisicamente idonei
– aver prestato attività lavorativa presso un consiglio di ordine professionale per almeno 6 mesi
– non aver riportato condanne penali passate in giudicato e subite per reati conseguenti a comportamenti ritenuti incompatibili con le funzioni da espletare nel Consiglio Nazionale
– essere inclusi negli elenchi dell’elettorato politico attivo
– non essere stati destituiti, dispensati per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, anche a ordinamento autonomo, o presso enti pubblici, ovvero licenziati da aziende o enti privati per giusta causa o per giustificato motivo
– non essere stati collocati a riposo da una pubblica amministrazione con i benefici previsti dalla legge 24 maggio 1970, n. 336, o dal decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1972, n. 748, o dal decreto legge 8 luglio 1974, n. 261, convertito dalla legge 14 agosto 1974, n. 355.

Chiunque fosse interessato potrà inviare la domanda di partecipazione entro il 30 settembre 2014, redatte secondo il modulo in allegato al bando e complete di tutti gli allegati. Le domande dovranno essere spedite, presentate al seguente indirizzo: CONSIGLIO NAZIONALE DELL’ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI, via del Viminale n. 43/B, 00184 Roma.
Il bando è consultabile cliccando sul seguente link.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *