Concorso Pubblico Toscana: si assumono assistenti a tempo indeterminato.

Link Sponsorizzati:

budget calculation

Indetto bando di concorso per la regione Toscana, volto all’assunzione di 22 Assistenti Amministrativi, profilo C, ed in particolare “Assistente gestione fondi comunitari e nazionali”. Ai candidati selezionati verrà offerto un contratto di lavoro a tempo indeterminato e un trattamento economico tabellare iniziale C1.
Il bando, inoltre, tende a specificare che circa il 30% di questi posti verranno assegnati a soggetti che avranno maturato almeno tre anni di servizio con rapporto di lavoro a tempo determinato alle dipendenze della Regione Toscana, ai sensi dell’art. 35, comma 3 bis, D.Lgs.165/2001 ed ancora il 10% verranno assegnati ai soggetti appartenenti alle categorie di cui alla legge n 68/199.

Per poter partecipare, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– essere cittadini italiani o di altro paese appartenente all’Unione Europea
– conoscere la lingua italiana, per tutti i candidati provenienti da Paesi esteri
– avere compiuto la maggiore età
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
– aver conseguito il diploma
– avere almeno 24 mesi di esperienza, presso una pubblica amministrazione o nel settore privato, con un rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato o indeterminato, per una delle seguenti funzioni:
* amministrative
*contabili
* assistenza tecnica
* supporto e istruttoria
* gestione
* monitoraggio dei fondi comunitari e nazionali
* programmi e procedure per l’assegnazione.

I candidati, verranno sottoposti ad alcune prove selettive, e nello specifico due prove, una scritta alla quale verrà assegnato un punteggio massimo di 30 punti e una orale sempre con lo stesso punteggio. La prova scritta verterà sulla stesura di un elaborato, quiz o questionario su argomenti come normativa comunitaria, nazionale e regionale riguardo i fondi comunitari e nazionali, diritto amministrativo, diritto regionale e altre materie attinenti. Invece per quanto riguarda la prova orale, questo verterà sul rapporto di lavoro nella pubblica amministrazione, strumenti applicativi informatici di base e strumenti web, nonché conoscenza della lingua inglese.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 22 agosto 2014 e dovranno essere inviate soltanto per via telematica. Nella domanda dovrà essere indicato il nome, cognome, e tutti i dati anagrafici, e l’esatta indicazione del concorso, inoltre dovrà essere firmata o con firma digitale o con firma autografata su carta e scansionata successivamente. Tutti gli interessati dovranno redigere le domande seguendo il modulo presente sul sito del bando, ed inviarle, in formato PDF, al seguente sito: www.regione.toscana.t/apaci. Infine, il candidato dovrà identificarsi indicando i propri dati ed ancora un indirizzo mail, e selezionare il DESTINATARIO: “REGIONE TOSCANA – GIUNTA”.Il campo oggetto deve riportare la dicitura: C.40.10.20 DOMANDA DI CONCORSO 2014. Potrete inviare la vostra candidatura anche tramite Pec, ovvero posta elettronica certificata, all’indirizzo: regionetoscana@postacert.toscana.it
Potrete accedere all’area interessata, cliccando direttamente sul seguente link.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *