Hertz assume nuovo personale negli aeroporti italiani.

Link Sponsorizzati:

hertz aeroporto lavoro guadagnare

Nuove opportunità di lavoro nel settore turistico (nel caso specifico dell’autonoleggio in aeroporti): Il gruppo Hertz ricerca nuovo personale diplomato da inserire in varie sedi aeroportuali italiane e straniere. Il colosso americano, specializzato da anni nell’autonoleggio di vetture, ricerca nuovi addetti al front office.

Requisiti principali:

  • Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta) e di una seconda lingua a scelta;
  • Patente di guida B;
  • Automuniti;
  • Precedenti esperienze nel settore richiesto (front office).

Nota bene: Con il termine Front Office (letteralmente “ufficio davanti”) si indica l’insieme delle strutture di un’organizzazione che gestiscono l’interazione con il cliente. Nel campo turistico il front office è costituito dall’insieme di determinati settori che sono: il ricevimento e centralino, la portineria, la cassa e la segreteria; ovvero tutti quei settori che hanno un rapporto diretto con il cliente e che interagiscono tra loro unendo i diversi settori dell’azienda.
Nel presente caso i futuri selezionati gestiranno in prima persona la compilazione del contratto di noleggio e attività di check-in del veicolo.

Altre figure ricercate dal gruppo Hertz:

– Imprenditore mandatario a Campobasso;
– Claim Examiner (gestione sinistri) a Roma;
– Stage Recruitment Administrator (della durata di 6 mesi) nella sede di Dublino (Irlanda);
– Fleet Administration Analyst a Bolzano;
– Major Process Owner Director a Uxbridge (nei pressi di Londra, Inghilterra).

Ecco alcune delle sedi di lavoro

– Varese;
– Milano Malpensa;
– Cagliari;
– Roma Fiumicino;
– Milano Linate;
– Firenze.

Tutti coloro che fossero interessati a questa importante offerta lavorativa potranno inviare la propria domanda di candidatura al seguente indirizzo web .
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *