Il Gruppo Volkswagen aumenta lo stipendio dei dipendenti del 5,6%

Link Sponsorizzati:

fabbrica volkswagen

ROMA – Mentre in Italia la situazione diventa sempre più preoccupante, il tasso di disoccupazione aumenta, le aziende fuggono all’estero e gli stipendi dei dipendenti pubblici sono totalmente bloccati e lo saranno sino al 2014, in Germania le cose continuano ad andar bene per molte aziende..

Tra queste vi è il gruppo Volkswagen che, dati gli ottimi risultati riscontrati con la vendita delle proprie automobili in tutto il mondo, è riuscita a garantire un aumento dei salari dei propri dipendenti del 5,6%. L’ultimo aumento dell’azienda risale all’anno 2011-2012 e, come si può facilmente capire, durante tutti questi anni la società ha risentito in minima parte della crisi economica.
La prima trance di rialzo avverrà nel mese di settembre di quest’anno, quando i 100 mila dipendenti delle fabbriche percepiranno un +3,4% in busta paga. La seconda trance, quella dell’aumento del 2,2%, si verificherà nel luglio 2014.

Il gruppo Volkswagen desidera diventare leader indiscusso nel 2018 e, continuando di questo passo, probabilmente riuscirà nel suo intento; tra le tante differenze che vi sono con le aziende italiane come ad esempio la Fiat, bisogna mettere subito in luce il fatto che la società ha sicuramente degli ottimi amministratori delegati e rappresentanti che lavorano per il bene dell’azienda e dei propri dipendenti.
Ricordiamo inoltre che persino il gruppo Audi ha premiato i dipendenti con un bonus di 8.000 euro a testa

In Italia un’iniziativa del genere è stata fatta solo dalla Ferrari che, grazie alle buone vendite, è riuscita a garantire un extra ai propri dipendenti di ben 7000 euro.



Commenti

comments

One Response to Il Gruppo Volkswagen aumenta lo stipendio dei dipendenti del 5,6%

  1. tonino ha detto:

    caro sig casilino nn sl le auto fiat fanno un po skifetto come ai detto (e nn solo ma molto di)ma anke l’italia intera acquistasse vetture del gruppo fiat certo non aiuterebbe a risolvere il problema in quanto i modelli alla portata di tutti sono prodotti all’estero oppure utilizzano componentistica estera e allora dico se la fiat x prima nonostante prende soldi dallo stato (cioe i nostri) e non si preoccupa di salvare l’economia italiana perche allora devo sentirmi in dovere di acquistare fiat??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *