Invita gli amici alla Vendemmia: pensionato viene multato di 20.000 euro!

Link Sponsorizzati:

vendemmia multa

Se ci fermasse alla lettura del solo titolo, si potrebbe immediatamente pensare ad un articolo satirico: purtroppo però la vicenda che stiamo per raccontarvi è reale ed ha visto come protagonista un povero pensionato italiano amante della campagna..

Ci troviamo a Castellinaldo d’Alba a Battista Battaglino dove un signore di 63 anni decide di andare a vendemmiare assieme ad alcuni suoi amici e alla sua compagna; durante l’attività però, arrivano le forze dell’ordine e più precisamente l’Ispettorato del Lavoro che inizia ad effettuare alcuni controlli.
Durante la raccolta dell’uva gli agenti verificano che, tutti coloro che stanno lavorando all’interno della vigna, sono sprovvisti di assicurazione registrando quindi il reato di manodopera non dichiarata.

Nonostante le spiegazioni del pensionato che asserisce di essersi recato assieme agli amici per passare un po di tempo in compagnia e per evitare di dover fare tutto da solo, la situazione è degenerata.
La signora Ada, compagna del pensionato, ha affermato: “Stavamo raccogliendo l’uva, ridendo e prendendoci in giro perché in quelle vigne è anche difficile stare in piedi. Ad un certo punto siamo stati letteralmente circondati da carabinieri e funzionari dell’ispettorato del lavoro. Ci hanno chiesto i documenti e hanno redatto un verbale di denuncia di lavoro nero“.
In tutto i coniugi dovranno pagare ben 19.500 euro (3900 per ogni persona che è stata scoperta senza assicurazione sul lavoro).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *