Novità ENEL: confermati 500 nuovi posti di lavoro entro il 2019.

Link Sponsorizzati:

La società leader nella fornitura di elettricità e gas in Italia, ENEL, ha annunciato una serie di opportunità di lavoro nelle sedi italiane della multinazionale. I posti di lavoro sono sia per candidati in possesso di esperienza pregressa , che per giovani alla ricerca di un primo impiego attraverso stage e tirocini.

lavoro enel

Ricordiamo che ENEL – Ente Nazionale per l’Energia Elettrica è stata fondata nel lontano 1962 ed in seguito trasformata in una società per azioni quotata in borsa nel 1992. Sette anni dopo, nel 1999, la società è stata privatizzata in seguito alla legge sulle liberalizzazioni del mercato dell’energia elettrica in Italia. Oggi ENEL è una realtà importantissima in tutto il mondo e distribuisce gas ed energia elettrica in 35 Paesi, con circa 71 milioni di utenze attive ed oltre 70.000 dipendenti, numero che è in costante aumento negli ultimi anni.

Tali assunzioni saranno effettuate in seguito ad un nuovo patto effettuato tra i dirigenti di ENEL e le principali sigle sindacali, che ha portato ad un numero stimato di 500 inserimenti che saranno effettuati nel 2019.
La notizia è stata confermata da diversi siti di informazione, ma anche dal quotidiano nazionale Il Messaggero, che ha riportato nei dettagli i risultati del patto tra sindacati ed ENEL. Tale patto si è reso necessario in seguito al ricorso effettuato dalle principali sigle sindacali che avevano più volte richiesto un incontro ai dirigenti ENEL, senza però ottenere alcuna risposta per diversi mesi.

Il patto sancito tra sindacati ed ENEL si divide in due principali intese. La prima intesa, il “patto per l’innovazione” sancisce l’importanza dei lavoratori per i nuovi processi introdotti dall’industria 4.0 . Tutti gli addetti saranno aggiornati attraverso degli specifici percorsi formativi, che continueranno nei prossimi mesi, permettendo a tutti di poter affrontare le nuove tecnologie ed avere tutte le abilità richieste per poter affrontare il lavoro dei prossimi anni. Tali percorsi formativi saranno effettuati in collaborazione tra le principali istituzioni accademiche e i centri di ricerca.
La seconda intesa porterà grossi risvolti per l’occupazione in quanto sancisce la parte relativa alle assunzioni e rende di fatto disponibili i 500 posti di lavoro, ma non solo: nella seconda parte del patto sottoscritto tra ENEL e sigle sindacali, si sancisce che a partire da Novembre saranno discussi i contratti di secondo livello e i relativi rinnovi.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo ENEL possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.