Novità per i Parcheggiatori abusivi: con il nuovo decreto scatta l’arresto.

Link Sponsorizzati:

Il Decreto Sicurezza, ribattezzato Decreto Salvini, sta per portare una serie di cambiamenti se dovesse essere approvato anche alla Camera dei Deputati. Tra tali cambiamenti, uno che forse potrà far piacere ai cittadini è che nel Decreto Sicurezza vi saranno delle novità negative per i parcheggiatori abusivi.

parcheggiatori abusivi arresto

Il Decreto Sicurezza, presentato dal Ministro degli Interni Matteo Salvini, si occupa in maniera molto netta di sicurezza ed immigrazione, contenendo una serie di novità riguardanti i permessi di soggiorno, la cittadinanza, braccialetto elettronico per alcuni tipi di delinquenti ed un’altra serie di provvedimenti.

Nel Decreto, però, a quanto pare, vi sarà un provvedimento che andrà a combattere un brutto problema, noto soprattutto in alcune regioni come Campania e Sicilia. Con tale provvedimento, quindi, si andrà a dichiarare guerra ai parcheggiatori abusivi, personaggi molto negativi che chiedono un vero e proprio pizzo agli automobilisti che fermano le proprie auto in zone legalmente gratuite.

Con tale provvedimento, se approvato dalla Camera, si arriverà alla possibilità di arrestare i parcheggiatori abusivi recidivi, e non solo a sanzionarli, poichè spesso tali personaggi si dichiarano nullatenenti e riescono ad evitare le multe. Le multe potranno andare da 771 a 3.101 euro e la pena potrà arrivare ad un anno di reclusione nel caso ci sia recidività e non è escluso che i parcheggiatori abusivi possano essere puniti grazie al nuovo Daspo Urbano, altro provvedimento che dovrebbe entrare in vigore con il nuovo Decreto Sicurezza proposto dal Ministro Salvini.



Commenti

comments

One Response to Novità per i Parcheggiatori abusivi: con il nuovo decreto scatta l’arresto.

  1. MI PIACE,MA SIAMO SICURI CHE CHI DEVE APPLICARE LE LEGGI LO FACCIA????? O ANCORA CONTINUEREMO AD AVERE MAGISTRATI NON ADATTI A FARE IL MESTIERE DI “MAGISTRATO”,PERCHE’ ANCHE LORO STANNO HANNO IMPARATO AD APPLICARE LE LEGGI SECONDO LA LORO VISIONE,PERTANTO CONTINUEREMO AD AVERE DELINQUENTI IN LIBERTA’ E PER DI PIU’ CON IL BENEPLACIDO DI QUESTI TOGATI CHE HANNO PERSO IL SENSO DELLA GIUSTIZIA E ONORABILITA’,MA SI SONO INCHINATI AL VILE DANARO OFFERTO DA ALTRI PERSONAGGI AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO.CHE BELL’ITALIA,POVERI NOI SE NON SI CAMBIA MUSICA FINIREMO TUTTI NELLA MERDA.APRIAMO GLI OCCHI E TORNIAMO ITALIANI,BASTA IMMIGRATI COMINCIAMO I RIMPATRI CI COSTERA’ MENO CHE MANTENERLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.