Padova: disoccupato si impicca perchè la moglie è stata licenziata.

Link Sponsorizzati:

agostino cantarello suicida

PADOVA – Al giorno d’oggi trovare lavoro è un’ impresa ardua, se non quasi impossibile: le tasse troppo alte causano la chiusura di migliaia di imprese al giorno e le persone, soprattutto over 30, stentano a trovare un impiego all’interno della società odierna.

Proprio questi motivi Agostino Cantarello, che avrebbe compiuto 46 anni ad agosto, ha deciso di farla finita impiccandosi nella cucina del suo appartamento, in via Trilussa a Mejaniga di Cadoneghe a Padova.
Da tre anni disoccupato e con una semplice pensione di invalidità, Agostino aveva già provato a suicidarsi negli anni precedenti senza riuscirci; tra alti e bassi Agostino e la fidanzata, tiravano avanti ma dopo il licenziamento di quest’ultima avvenuto qualche giorno fa, l’uomo non è riuscito a controllarsi.

“È stato un insieme di fatti e notizie negative a farlo disperare – afferma tra le lacrime la compagna Chiara, con lui da sette anni, al quotidiano Il Gazzettino – altra spiegazione non me la so dare. Non ci credo ancora. Mi sembrava tranquillo e le ultime parole che mi ha detto sono state per chiedermi cosa volevo per pranzo».



Commenti

comments

7 Responses to Padova: disoccupato si impicca perchè la moglie è stata licenziata.

  1. Gionni ha detto:

    Non si può fare arrivare l messaggio al sig. Mario Monti? Qualcuno sà come fare???

    • riccardo paoli ha detto:

      caro gianni ma pensi davvero che il prof. monti si interessi veramente a queste cose? x lui come x TUTTI gli altri siamo solo NUMERI. Questo non è il 1° caso di suicidio e a te è sembrato di aver sentito mai parlare in tal proposito da qualcuno di questi SIGNORI? Pensaci il 25 febbraio

  2. Luca ha detto:

    CIao

  3. guerraora ha detto:

    ORA MORIRETE VOI POLITICI DI MERDA CI VEDIAMO IL 25 FEBBRAIO.m5s

  4. MARCELLO ha detto:

    Monti si dovrebbe vergognare.Pensate ha intestato la villa che sul lago dal valore accertato di 6000000 di euro a una banca tedesca per non pagare l’IMU sto figlio di una p…ricordatevi quando andate a votare ricordatevi del male che ci hanno fatto questi bastardi luridi.

  5. Antonio Pallotta ha detto:

    Noi Italiani siamo un grande popolo di laboriose formichine comandate da grosse cicale!Loro la corda non la useranno mai tranne che per passarcela a noi.

  6. giuseppealmassimo!! ha detto:

    Bisogna attrezzarsi e creare dei punti fermi e concreti in ogni comune, che si faccia un censimento tra la gente, chi ha problemi, chi e’ disoccupato, si deve dare assistenza immediata!!!ogni Sindaco dovrebbe essere in grado di conoscere la situazione reale dei suoi concittadini!!! Non si puo’ nas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *