Reddito di Emergenza: potrebbero arrivare 1600 euro per i prossimi 2 mesi.

Il governo, per fronteggiare la grave emergenza sanitaria che il nostro Paese sta affrontando a causa dell’epidemia da Coronavirus, sta pensando di inserire il Reddito di Emergenza per aiutare le famiglie in difficoltà a causa del momento storico.

soldi 500

Da alcune fonti si è venuto a sapere che l’esecutivo sta pensando di erogare due mensilità da 800 euro l’una, per i mesi di aprile e maggio, per tamponare l’emergenza di tutti coloro che non hanno alcun ammortizzatore sociale.

Questo provvedimento però non piace del tutto al Ministro dell’Economia, spaventato dai lavoratori in nero: “è una situazione molto seria, dobbiamo pensare a tutti gli italiani che al momento non hanno alcuna entrata. I dipendenti hanno la cassa integrazione, altri possono richiedere la Naspi 2020, ma dobbiamo vedere cosa fare per coloro che non rientrano in nessuna delle categorie”.


Con il Reddito di Emergenza si aiuterebbero tutti i commercianti che hanno dovuto chiudere bottega, chi provvisoriamente, chi definitivamente. Il governo sta quindi trovando il modo migliore di erogare questo sussidio, e si sta pensando di farlo attraverso l’INPS, magari con un autocertificazione che confermi che il richiedente non sta godendo di altri sussidi al momento della richiesta.

Giorgia Meloni, leader di uno dei partiti di opposizione, ha confermato la sua idea dei “mille euro a tutti”, pur però contraddicendosi dicendo di essere contraria al Reddito di Cittadinanza. Alcune fonti giornalistiche, come il quotidiano Il Messaggero, hanno invece ipotizzato che il sussidio riguarderà anche diverse categorie che non rientrano sotto altre tutele come colf, baby sitter, bagnini, camerieri ed altri lavoratori stagionali. Sicuramente il sussidio si integrerà a quanto definito dal decreto Cura Italia e sarà erogato a tutti coloro che percepiscono un reddito non superiore alla cifra dei 50.000 euro o che quei commercianti che hanno avuto un calo del fatturato di oltre il 33%.

Come Ottenerlo:

Per ottenere ulteriori informazioni sul nuovo Reddito di Emergenza, è necessario fare click qua  e attendere qualche secondo affinchè la pagina carichi correttamente: la pagina aperta è quella relativa al sito ufficiale dell’INPS.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.