Si cercano Commessi, Scaffalisti e Addetti scarico merce in Italia.

Link Sponsorizzati:

lavoro addetto scaffali

Se siete interessati ad opportunità di lavoro all’interno del settore della Grande Distribuzione Organizzata sarete felici di sapere che una nota catena di supermercati è alla ricerca di nuovo personale. Sono infatti disponibili 35 posti come Addetti alle Vendite, Responsabili di punto vendita e Addetti al Rifornimento Scaffali o Scarico Merci.

Più precisamente i posti sono così suddivisi: 15 Addetti alle Vendite, 5 Responsabili di Punto Vendita e 15 Addetti al Rifornimento Scaffali o Scarico Merci.
Gli Addetti alle Vendite dovranno ovviamente occuparsi del supporto al cliente per l’acquisto dei prodotti e devono avere un’esperienza di almeno due anni preferibilmente nello stesso settore della Grande Distribuzione Organizzata.

I Responsabili di Punto Vendita devono gestire il negozio occupandosi sia delle merci che del personale che ne fa parte. I candidati ideali devono avere almeno due anni di esperienza nel settore della Grande Distribuzione Organizzata e nella gestione di uno staff composto da almeno 6 persone. E’ richiesta inoltre una buona capacità a lavorare in situazioni di stress.
Gli Addetti al Rifornimento Scaffali o Scarico Merci dovranno invece occuparsi di prezzare i prodotti e rifornire gli scaffali, ma anche di pulire i vari spazi espositivi. E’ richiesta un’esperienza di almeno un anno nel settore della Grande Distribuzione Organizzata.

Tutti gli interessati a lavorare in una delle posizioni sopra indicate all’interno del settore della Grande Distribuzione Organizzata possono preparare il proprio curriculum vitae corredato di foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali ed inviarlo direttamente all’agenzia per il lavoro Articolo1 direttamente tramite posta elettronica all’indirizzo roma@articolo1.it .
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *