Sino a 200 mila euro per aprire un’attività: ecco come chiedere il Contributo.

Il Governo Italiano ha dato l’ok ad un progetto grazie al quale i ragazzi tra i 18 e 35 anni residenti in alcune regioni d’Italia tra le più in difficoltà potranno avere dei vantaggi in caso di apertura di un’attività.[..]

200000 euro per aprire attività

Tutti gli interessati che rispettano i requisiti, infatti, possono rivolgere la propria domanda direttamente sul sito ufficiale di Invitalia, la società che si occupa dei finanziamenti per le attività nelle regioni in difficoltà.
Possono presentare la domanda tutti i giovani tra 18 e 35 anni residenti in una delle seguenti regioni italiane: Molise, Campania, Calabria, Basilicata, Abruzzo, Sicilia, Sardegna e Puglia.

Il Governo ha stanziato 1,25 miliardi di euro per questo progetto che intende aiutare tutti coloro che vogliono aprire un’attività nei settori del turismo, agricoltura, allevamenti, piccoli trasporti, ristorazione, cultura e diversi altri.
“Resto Al Sud” prevede finanziamenti fino ad un massimo di 200.000 euro quindi per tutti coloro che aprono un’attività nel Meridione ed è solo per coloro che non sono titolari di altre imprese o di un contratto a tempo indeterminato o di chiunque non abbia usufruito di qualsiasi agevolazione negli ultimi 3 anni.

Come Richiedere Il Bonus:

Dei soldi erogati, il 35% è a fondo perduto, mentre il restante 65% deve essere restituito allo stato in 8 anni senza interessi. Il fondo può essere richiesto senza presentare alcuna garanzia, a parte ovviamente il progetto della propria attività. Tutte le proposte saranno vagliate dalla commissione, non sarà valido l’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button