Volkswagen assume 1000 nuovi Addetti in Germania: ecco come candidarsi.

Link Sponsorizzati:

lavoro germania

Se siete interessati ad un lavoro all’estero nel settore automobilistico, la nota casa automobilistica tedesca Volkswagen ha annunciato una campagna di assunzioni che coinvolgerà oltre 1000 risorse.
La notizia è stata confermata dalla stessa casa che ha rilasciato una nota in cui spiega con precisione che saranno assunti 1000 specialisti IT entro i prossimi 3 anni per un progetto di ricerca nato per migliorare i settori big data, intelligenza artificiale, realtà virtuale, connettività e produzione intelligente, da impiegare sui vari veicoli.

Ricordiamo che ad oggi Volkswagen è un Gruppo leader nel settore automobilistico che conta ad oggi ben 12 marchi notissimi come Audi, Bentley, Bugatti, Seat, Skoda, Ducati, Porsche, Lamborghini, Scania, Man e Volkswagen Commercial Vehicles.
La selezione si rivolgerà pertanto a candidati in possesso di forte esperienza e ottimi titoli di studio, che mostrino alte qualifiche nei settori high tech, al fine di migliorare il talento presente all’interno del team Volkswagen, settore information technology.

Come detto, però, i 1000 posti di lavoro si renderanno disponibili in Germania e saranno occupati nell’arco dei prossimi 3 anni nelle varie sedi del Gruppo, anche se per la maggior parte nella cittadina di Wolfsburg, dove è presente la sede centrale Volkswagen. Le altre sedi che inseriranno nuovo personale saranno quelle di Berlino e Monaco.
Tutti gli interessati a lavorare presso il Gruppo Volkswagen possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *