ZALANDO apre un nuovo centro di distribuzione in Italia: ecco come candidarsi.

Link Sponsorizzati:

magazzino zalando

Una grande novità è in arrivo in Italia che farà felici sicuramente tutti i clienti della nota società e-commerce Zalando. Tutti ormai conoscono Zalando, la società di e-commerce fondata in Germania specializzata nella vendita online di scarpe, vestiti ed accessori, creata nel 2008 e da quel momento presente con il suo servizio di rivendita coprendo circa 15 stati in tutte Europa.

In questi giorni si è diffusa la notizia della probabile apertura di un punto vendita qui in Italia, presumibilmente nella primavera 2016. Si parla sostanzialmente di un magazzino di circa 10mila metri quadri, in provincia di Piacenza. “Il magazzino satellite è un passo importante. La presenza sul mercato ci permetterà di consegnare in tempi più rapidi e sperimentare soluzioni nuove, dall’assistenza clienti al cambio merci”,ha spiegato Giuseppe Tamola, Country Manager per l’Italia di Zalando.

Il portale tedesco, dunque, ha deciso di espandersi anche in Italia e dunque è in previsione l’assunzione di tante figure professionali,circa 1000 dipendenti che verranno impiegati all’interno del nuovo centro logistico a Piacenza. Da quanto emerso, le selezioni del personale, verranno affidate ad un fornitore non ancora reso noto.Sicuramente si tratta di una novità molto importante soprattutto dal punto di vista economico ed occupazionale, perchè la sede Zalando darà lavoro a moltissime persone.

Per poter ottenere maggiori informazioni ed eventualmente inviare la propria candidatura, è necessario collegarsi al sito web ufficiale.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

One Response to ZALANDO apre un nuovo centro di distribuzione in Italia: ecco come candidarsi.

  1. Caterina Celano ha detto:

    Mi piace molto zalando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *