Accordo tra M5S e Lega: taglio dei vitalizi e abolizione della Legge Fornero.

Link Sponsorizzati:

Accordo tra M5S e Lega: taglio dei vitalizi e abolizione della Legge Fornero??..[..]

di maio salvini

Dopo le recenti elezioni, ancora oggi sono in corso le trattative per formare una maggioranza di Governo in grado di fare le leggi o mantenere qualcuna delle promesse fatte durante la campagna elettorale.
In particolare la Lega di Matteo Salvini sta insistendo su alcuni temi caldi, come quello che riguarda le modifiche o l’abolizione della Legge Fornero, una proposta che si trova anche nel programma del Movimento Cinque Stelle, anche se in maniera più graduale e meno netta.

Luigi di Maio, candidato Premier attuale del Movimento Cinque Stelle, invece, sta insistendo di più sul taglio dei vitalizi dei politici.
Matteo Salvini, in una recente intervista, ha insistito ancora: “una volta al Governo abbiamo intenzione di mantenere le nostre promesse, da subito sarà abolita la Legge Fornero e andremo a fare una rivoluzione fiscale che permetterà a tutti di pagare molto meno. Proporremo le nostre politiche a tutti i nostri avversari e saremo contenti di poter attuare le nostre proposte con chiunque voglia votarle, in modo da dare più sicurezza, meno tasse e soprattutto meno legge Fornero a tutti gli Italiani”.

Giulia Sarti e Danilo Toninelli, due esponenti del Movimento Cinque Stelle, hanno invece tuonato contro i vitalizi: “con il voto la gente si è chiaramente espressa contro la casta politica, speriamo quindi di approvare quanto prima come primo provvedimento un’abolizione totale dei vitalizi ai politici, consci del fatto che sarà difficile convincere le altre forze politiche”.
Staremo a vedere quindi cosa ci riserva il prossimo futuro, sperando che le trattative possano portare ad un Governo che possa finalmente fare qualcosa per i cittadini, dopo anni di danni.



Commenti

comments

22 Responses to Accordo tra M5S e Lega: taglio dei vitalizi e abolizione della Legge Fornero.

  1. flore bruno ha detto:

    Interagire tra di voi e migliorare le proposte per il bene degli italiani, specialmente quelli estromessi dalla vita e dal lavoro quotidiano. Ma sopratutto dagli abusi che si sono accreditati in questi ultimi anni coloro che hanno governato (vitalizzi, rimborso spese superflue, agevolazioni di ogni genere, raccomandazioni a parenti e amici, ecc.ecc………..crediamo in voi.

  2. giovanni ha detto:

    si fate guesta alleanza fuori la legge fornero e andare prima in penzione e si guando gualcuno va in penzione si deve assumere un altro no che non assumano nessunaltro e si togliere i vitalizi e le penzione doro cosi si recupano un casino di soldi e guando si recupano sti soldi abbassare le tasse e aiture anche le picole imprese e cosi ci sara piu assunzione

    • annarita ha detto:

      Salvini deve dare atto della volontà della maggioranza del paese…se accetta questi punti di di Maio si può andare a governare insieme..senza inciuci..non è un’alleanza bensì condivisione del bene comune…

  3. annarita ha detto:

    Salvini deve dare atto della volontà della maggioranza del paese…se accetta questi punti di di Maio si può andare a governare insieme..senza inciuci..non è un’alleanza bensì condivisione del bene comune…

    • sergio ha detto:

      speriamo di no perche sono 2 esaltati incompetenti, poveri voi che credete a questi pazzi….

  4. Roberta ha detto:

    Sarà difficile abolire la legge fornero e tagliare i vitalizi. Dimaglio farà la fine di Falcone…

  5. Ignazio ha detto:

    Bisogna tagliare i vitalizi pensioni d’oro e soprattutto tagliare i soldi ai giudici costituzionali.e una vergogna che i giudici guadagnano 30 euro.e fare sparire il gruppo misto i volta gabbana.

  6. Marino Marangelli ha detto:

    Il gruppo delle cinque stelle è formato da giovani che devono proteggere il loro avvenire, il sottoscritto ha 84 anni e nella sua vita ne ha visto di tutti i colori. Forza ragazzi e sopratutto attenti ai trabocchetti che faranno tutti i giorni per mettervi in difficoltà

  7. Luigi ha detto:

    Speriamo in un cambiamento totale, chiunque può governare l’importante fare gli interessi del nostro paese, i sacrifici non deve farli solo il popolo ma soprattutto chi governa, tagliamo il superfluo e si recuperi il possibile aiutando le fasce deboli e bisognose.

    • Anna Alescio ha detto:

      Nella speranza ke aiutate anke le donne sole o maltrattate

  8. Massimo ha detto:

    Modifica lalegge elettorale all’estero.
    Personalmente io in queste condizioni Non voto piú

  9. Sergio ha detto:

    Tra flat tax e reddito do cittadinanza condito con antieuropeismo e razzismo con un pizzico di nazifascismo, la vedo brutta per l’Italia. A me personalmente mette paura a voi non so…

    • raffaele federico ha detto:

      peggio di quanto ci è accaduto fino ad oggi non può succedere.

  10. Angelo Compagnin ha detto:

    Se Verranno Rispettate tutte queste PROMESSE Veramente l’ Italia e gli Italiani Godranno questa GIUSTA Libertà.. E i Politi Potranno GODERE di TUTTA STIMA VITA NATURAL DURANTE !!!

    • Marzia ha detto:

      Sarebbe un gran successo se riuscissero a mantenere quello che hanno promesso in campagna elettorale. Il problema è dove troveranno le coperture finanziarie, perché lì le promesse non valgono! È facile parlare e per di più non costa nulla.

      • maria guastaferro ha detto:

        le coperture finanziarie per il reddito di cittadinanza gia sono state trovate i soldi ci sono infatti per le banche lo scorso anno sono stati trovati 20 miliardi in due giorni. basta toglierli li dove ci sono gli sprechi e ce ne sono tanti ad iniziare dai privilegi della casta

  11. Pasquale ha detto:

    C’è da dire che per quanto riguarda i vitalizi non credo che li possono abolire per che non sono stati scemi i nostri politici di vecchio stampo si sono tutelati prima vsto che è incostituzionale solo loro potrebbero di loro pugno rifiutarlo ma questo non credo che avvenga non sono mica scemi

    • Franco ha detto:

      Basterebbe un decreto come i vecchi politici si aumentano gli stipendi in un giorno, allo stesso modo gli sì tolgono, basta volerlo fare perché al governo si decide e basta

  12. santy ha detto:

    Credo al movimento 5 stelle e alla Lega di salvini insieme per liberarè l’Italia da questa politica infame e ladri che ha rovinato i cittadini affondarli nella povertà. Buon lavoro Salvini e dimaio.auguri.

  13. Mario Di Lorenzo ha detto:

    Esplorate il mercato della compravendita case ed osserverete come la legge (mi pare Bersani + un altro), con quella che appare a prima vista un semplice apportamento fiscale è stato invece l’inizio del decollo. Mi riferisco alla registrazione preventiva per l’acquisto di un immobile con compromesso. Una volta il compromesso si attuava tra le parti immediatamente, mentre con l’obbligo della registrazione dello stesso nessuno rischia un pagamento, quello della registrazione, che poi potrebbe venir meno con il non acquisto. E’ sufficiente lasciare la legge precedente abolendo quella successiva, e cioè con un articolo finale del compromesso che così si esprime: “Il presente atto non sarà sottoposto a registrazione, e nel caso ciò si rendesse necessario, spese e multa cederanno a carico dell’inadempiente”
    A questo modo il mercato sarà più fluido in quanto gli accordi sugli acquisti saranno immediati non essendoci spese incerte da affrontare.

  14. Alessandro Mandato ha detto:

    Nel leggere i vari commenti traspare tanta rabbia verso chi ci ha mal governato e chi ne ha approfittato fregandosene degli altri (vitalizi, rimborsi esagerati, pensioni d’oro, stipendi stratosferici, in Europa non li prendono ecc..) Ho votato M5s perché per la prima volta ho visto trasparenza, coerenza, sincerità, onestà, entusiasmo e voglia di cambiare. Forza, finalmente ci siamo.
    Buon lavoro Di Maio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *