Arrivano i Contributi Economici per chi desidera aprire Agriturismi o Fattorie.

Link Sponsorizzati:

contributi economici

Sono stati resi disponibili una serie di contributi economici per tutti coloro che si vogliono dedicare alla costruzione di un Agriturismo o di una Fattoria. Tali risorse sono disponibili attraverso un bando di concorso cui è possibile candidarsi entro e non oltre il giorno 23 Settembre 2016.
I contributi economici in questione sono stati stanziati in Italia in un piano di Sviluppo Rurale per tutti coloro che vogliano intraprendere un’attività agricola o agroindustriale.

Possono quindi candidarsi tutti gli imprenditori agricoli o società che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolare/i con cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea
  • iscrizione valida nei registri della C.C.I.A.A. , sezione imprese agricole
  • iscrizione valida nell’Anagrafe Regionale delle Aziende Agricole, con aggiornamento all’anno in corso
  • in caso di società la durata del contratto societario deve superare quella del vincolo di destinazione delle opere
  • essere una microimpresa (dipendenti non superiori a 10, fatturato non superiore ai 2 milioni di euro) oppure una piccola impresa (dipendenti non superiori a 50, fatturato non superiore ai 10 milioni di euro
  • posizione previdenziale regolare con pagamenti sempre effettuati

I fondi stanziati ammontano a 15.684.333,56 euro e per ogni impresa non possono essere stanziati più di 200.000 euro.
Gli investimenti possono essere erogati a tutte le imprese che vogliono realizzare o ampliare delle attività agrituristiche oppure per creare o ampliare attività di fattorie didattica, e per un’altra serie di micro interventi indicati nel bando di concorso.
Gli interessati possono fare domanda al Sistema Informativo Agrea (SIAG) allegando tutta la documentazione necessaria.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.