Assunzioni Carabinieri: bando di Concorso per il reclutamento di 26 Sottotenenti.

Link Sponsorizzati:

carabinieri

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso per l’anno 2014 per il reclutamento di 26 Sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciali dell’Arma dei Carabinieri. Il bando è per titoli ed esami volto al reclutamento di 26 Sottotenenti dell’Arma dei Carabinieri, con una scadenza prevista per il 16 dicembre 2013 per coloro che vogliono presentare domanda. Il bando prevede l’espletamento di due prove, una prova preselettiva, due prove scritte, oltre agli accertamenti medici e sanitari per il riconoscimento dell’idoneità psico-fisica, una prova orale e un colloquio facoltativo per l’accertamento di una lingua straniera.

Il concorso è aperto a tutti gli Ufficiali subalterni di complemento dell’Arma dei Carabinieri in congedo che hanno ultimato il servizio; ma anche gli Ufficiali in Ferma Prefissata che hanno terminato un anno di servizio e hanno completato il periodo di formazione;  Ufficiali inferiori di complemento che fanno parte delle Forze di Completamento poiché richiamati per missioni internazionali o per attività addestrative, operative e logistiche, sia in Italia che all’estero;  Luogotenenti, Marescialli Aiutanti Sostituti Ufficiali di Pubblica Sicurezza, Marescialli Capi e Marescialli Ordinari in servizio permanente dell’Arma dei Carabinieri che negli ultimi due anni hanno ricevuto una qualifica finale “superiore alla media” o equivalente.

Possono partecipare alla selezione tutti coloro i quali hanno i seguenti requisiti:

siano in possesso della cittadinanza italiana, con un età non superiore ai 32,34 o 40 anni a seconda della condizione del candidato, sia in possesso di un diploma di istruzione secondaria, con il godimento dei diritti civili e politici, che non siano stati condannati o imputati per delitti non colposi, di non aver tenuto comportamenti che facciano pensare a mancanza di fedeltà alla Costituzione e alla sicurezza di Stato, se in servizio permanente che non siano stati dichiarati inidonei o di aver rinunciato all’avanzamento, di non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia.

Tutte le domande di partecipazione potranno essere presentate entro il 16 dicembre 2013 attraverso la procedura online. Una volta fatto click sul link, attendete qualche secondo affinchè la pagina venga caricata correttamente.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *