Assunzioni McDonald’s 2019: arrivano 2300 nuovi posti di lavoro in Italia.

Il settore della ristorazione è alla ricerca di nuove risorse attraverso la nota catena McDonald’s che ha intenzione di aumentare il personale nei propri negozi disseminate su tutto il territorio.

mcdonalds lavoro

In particolare tali assunzioni avverranno nell’ambito di un piano di sviluppo annunciato dal colosso dei fast food che prevede l’apertura di 25 nuovi locali ed una serie di ristrutturazioni riguardanti alcuni locali in esercizio. Secondo le stime comunicate da McDonald’s potrebbero essere 2.300 le risorse che saranno inserite da qui alla fine dell’anno.

La notizia è stata confermata e riportata da diversi siti di informazione che hanno raccontato nei dettagli il piano progettato da McDonald’s: la maxi campagna di assunzioni dovrebbe partire nel momento in cui saranno completati i nuovi ristoranti, nell’ambito del programma di crescita che prevede per McDonald’s la volontà di portare in Italia la media europea di un locale ogni 50.000 abitanti. Grazie a questo ambizioso progetto e a McDonald’s potrebbero quindi esserci grossi risvolti per l’occupazione del nostro paese.

Secondo quanto indicato sui vari siti che hanno raccontato del progetto McDonald’s le assunzioni dovrebbero essere divise più o meno secondo questa indicazione: 850 posti per l’area Nord Ovest, 470 posti per l’area Nord Est, 560 posti per l’area del Centro Italia e 420 posti per l’area del Sud Italia e delle Isole. Per le provincie di Milano, Roma, Parma, Alessandria, Ancona, Brescia, Salerno e Chieti sono già disponibili 400 offerte di lavoro consultabili sul sito ufficiale di McDonald’s.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso i ristoranti McDonald’s possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).


Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.