Assunzioni Scuola: arrivano 100.000 nuovi posti di lavoro in tutta Italia.

Il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha annunciato di voler assumere 100.000 nuovi Addetti che saranno inseriti nei prossimi anni e che saranno assunti tramite concorsi per le varie scuole d’infanzia, primarie e secondarie.

assunzioni scuola

La notizia è stata confermata e riportata da diversi siti di informazione tra cui l’ANSA – Agenzia Nazionale di Stampa Associata che ha descritto le dichiarazioni del Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, che ha spiegato come saranno assegnati i 100.000 posti nei prossimi anni. Saranno quindi pubblicati diversi bandi di concorso volti soprattutto a stabilizzare gli insegnanti precari che hanno lavorato almeno tre anni, ed in più sarà sicuramente fatto un nuovo concorso abilitante all’insegnamento.

Secondo quanto indicato dal Ministro Bussetti, le assunzioni saranno tutte effettuate entro il 2023 e circa la metà saranno assunti entro breve attraverso un bando di concorso che potrebbe arrivare anche entro la fine dell’anno in corso, mentre un secondo bando per 17.000 insegnanti potrebbe arrivare per il biennio scolastico 2020 – 2022. Ovviamente il Ministro ha tenuto a precisare che saranno prima esaurite tutte le graduatorie risultate da concorsi precedenti.


Non è tutto, infatti il Ministero è pronto per assumere anche 12.000 nuovi Collaboratori Scolastici (tra cui guardarobieri, bidelli, etc) e all’interno di quest’articolo trovate tutte le informazioni a riguardo.

Come Candidarsi:

Come detto e spiegato, per ora sono queste tutte le informazioni in nostro possesso quindi bisognerà attendere la pubblicazione dei vari bandi di concorso per tutti coloro che sono interessati a lavorare come Docenti nelle scuole. I concorsi per gli Insegnanti con almeno tre anni di esperienza potrebbero essere banditi entro i prossimi mesi, non esiteremo quindi a tenervi aggiornati con qualsiasi novità sarà resa nota sull’argomento in questione e con qualsiasi nota ufficiale sarà pubblicata dal MIUR.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178