Bonus Commercianti INPS 2020 : ecco come ottenerlo.

Con l’emergenza sanitaria in cui versa attualmente l’Italia a causa dell’epidemia da Coronavirus si stanno creando tantissimi problemi per molti commercianti che sono stati costretti alla chiusura delle attività per la quarantena.

bonus commercianti 2020

Il Governo è intervenuto per cercare di tamponare il problema erogando alcuni bonus per fare in modo che le famiglie potessero andare avanti in questo momento difficile in cui non si può lavorare.

Tra i vari provvedimenti c’è anche il Bonus Commercianti 2020 che è un nuovo indennizzo per coloro che chiudono la propria attività tre anni prima della pensione. Tale indennizzo, della cifra di 513 euro al mese, ha, come tutti i bonus, una serie di requisiti e di regole da rispettare per poter essere richiesto.

Bonus Commercianti 2020: cosa è

Partiamo dal principio: il Bonus Commercianti 2020 è stato re inserito con la legge di stabilità 2013 ed era rivolto soprattutto agli esercenti anziani del settore del Commercio, dei Servizi e del Turismo. L’indennizzo è rivolto a coloro che quindi decidono di cessare la propria attività in anticipo, ed è pagato direttamente dall’INPS, ed è simile al trattamento minimo di pensione degli iscritti alla Gestione IVS commercianti. Come detto, però, tale indennizzo è riservato a coloro che sono prossimi al raggiungimento dei requisiti contributivi per maturare la pensione di vecchiaia. Tale Bonus Commercianti 2020 viene erogato dall’INPS a coloro che lo richiedono e ne rispettano i requisiti fino all’età della pensione.
Come detto, non tutti possono richiedere il Bonus Commercianti 2020, ma bisognerà appartenere alle seguenti categorie:


  • agenti di commercio
  • commercianti che somministrano al pubblico alimenti e bevande
  • ambulanti su aree pubbliche
  • attività di commercio in sede fissa

e rispettare i seguenti requisiti obbligatori:

  • al momento della domanda l’età dovrà essere di 62 anni per gli uomini e 57 anni per le donne
  • iscrizione da almeno cinque anni alla gestione esercenti attività commerciali dell’INPS
  • essere un commerciante o un agente di commercio che sta cessando l’attività a tre anni dalla pensione

La cifra è fissa: tutti coloro che saranno ritenuti idonei e rispetteranno i requisiti potranno ricevere la cifra di 513 euro al mese fino alla pensione, per un massimo di tre anni. Il Bonus Commercianti 2020 potrà essere richiesto da coloro che confermeranno la cessazione dell’attività attraverso la cancellazione del titolare dal registro delle imprese della Camera di Commercio; cancellazione dal Registro REC per coloro che somministrano al pubblico cibo e bevande e riconsegna al proprio Comune della licenza per l’attività commerciale.
Tale domanda per il Bonus Commercianti 2020 dovrà essere compilata e consegnata direttamente all’INPS attraverso una delle seguenti modalità:

  • tramite Contact Center INPS, totalmente gratuito
  • tramite il sito ufficiale dell’Istituto INPS, utilizzando il proprio pin e le proprie credenziali seguendo il percorso apposito
  • attraverso un CAF o un intermediario autorizzato cui sarà comunicato poi successivamente l’esito della domanda

Si precisa che tutte le domande già presentate dal 1 gennaio 2019 con il modello vecchio non dovranno essere ripresentate in quanto saranno ricaricate dagli uffici di competenza e i requisiti saranno valutati normalmente.
Tutti gli interessati al Bonus Commercianti 2020 dovranno allegare alla domanda le seguenti documentazioni:

  • autocertificazione dello stato di famiglia
  • copia del certificato che attesti la restituzione della licenza dell’attività commerciale al proprio Comune
  • scheda istruttoria che dovrà essere perfettamente compilata, datata e firmata in maniera chiara, con tutti gli allegati connessi

Come Richiedere il Bonus Commercianti:

L’INPS ha fatto sapere che verificherà tutti i dati di ogni domanda e darà una risposta entro trenta giorni dalla presentazione della suddetta e comunicherà in maniera diretta all’interessato l’esito della domanda.
Se siete quindi interessati al Bonus Commercianti 2020 e rispettate i requisiti per la domanda, rivolgetevi ad un CAF o procedete tramite il sito per inviarla in maniera corretta e tempestiva.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.