Category Archives: Curiosità

Fase 2: ecco la nuova certificazione da scaricare e stampare.

L’Italia intera si appresta a iniziare la delicatissima “Fase 2” che prevede la riapertura graduale di alcune attività commerciali e l’allentamento del divieto di spostamento.

fase 2 autocertificazione

Secondo quanto riferito dal governo, e questa è una bellissima notizia, non servirà l’autocertificazione nel caso in cui si decida di andare a fare sport o nel caso in cui si debba andare a lavoro (in questo caso sarà necessario solo il tesserino).
Sul sito istituzionale infatti, si legge che: “La giustificazione di tutti gli spostamenti ammessi, in caso di eventuali controlli, può essere fornita nelle forme e con le modalità consentite“.

Emergenza Coronavirus: ecco come ottenere un forte sconto sull’affitto di casa e del locale.

L’emergenza sanitaria derivata dall’epidemia da Coronavirus sta creando tanti problemi economici a numerose famiglie in difficoltà a causa della perdita di lavoro, della cassa integrazione o della chiusura temporanea delle proprie attività.

contributo affitto coronavirus 2020

Tra i vari sussidi e le varie opportunità che sono presenti in questa emergenza, c’è la possibilità di ridurre l’affitto a uso abitativo o commerciale tramite il Modello 69 dell’Agenzia delle Entrate, disponibile sul sito ufficiale.

Mini Prestito Poste: sino a 3000 euro per chi possiede una Postepay.

Mini Prestito Poste: sino a 3000 euro per chi è in possesso di una Carta Postepay.

postepay-evolution-prestito

Le carte prepagate hanno spopolato con il passare degli ultimi anni e soprattutto quella emessa dalla posta, la Carta Postepay, è stata tra le più gettonate monopolizzando gran parte degli acquisti, soprattutto su internet, in nome della sicurezza derivata dal fatto che non è propriamente legata ad un conto corrente o a un credito legato a plafond.


Naspi 2020: requisiti di disoccupazione, domanda, requisiti e importo.

Quando si parla di Naspi 2020 si devono fare alcune precisazioni, soprattutto su calcolo e durata, per permettere ai lavoratori di capire come comportarsi.

naspi 2020

Se anche tu non riesci a trovare un lavoretto, puoi ottenere la nuovissima disoccupazione 2020: in merito si può fare parecchia confusione e, pertanto, è necessario cercare di rispondere a quelle che sono le domande più frequenti dei lavoratori che si trovano nella situazione di richiedere la Naspi 2020. Come deve essere effettuato il calcolo della disoccupazione nel 2020? Cerchiamo di rispondere a questa domanda, così da avere le idee più chiare.

Bonus Commercianti INPS 2020 : ecco come ottenerlo.

Con l’emergenza sanitaria in cui versa attualmente l’Italia a causa dell’epidemia da Coronavirus si stanno creando tantissimi problemi per molti commercianti che sono stati costretti alla chiusura delle attività per la quarantena.

bonus commercianti 2020

Il Governo è intervenuto per cercare di tamponare il problema erogando alcuni bonus per fare in modo che le famiglie potessero andare avanti in questo momento difficile in cui non si può lavorare.

Si cercano braccianti agricoli in tutta Italia: ecco come trovare lavoro.

L’emergenza sanitaria derivata dall’epidemia da Coronavirus ha generato la chiusura di numerose aziende ed attività in attesa che i contagi diminuiscano. Molte persone hanno purtroppo perso il lavoro e tante altre sono attualmente in cassa integrazione in attesa che riaprano le varie imprese.

raccolta fragole

Coloro che erano già disoccupati ora hanno praticamente zero possibilità di trovare lavoro a causa della quarantena, ma un’altra emergenza è stata attualmente denunciata da diverse aziende: non ci sono lavoratori per i campi agricoli.

Emergenza Coronavirus: al vaglio una nuova pace fiscale 2020 e un condono edilizio.

L’emergenza sanitaria derivata dall’epidemia di Coronavirus ha generato in Italia numerosi morti e decine di migliaia di malati, ma soprattutto ha creato danni economici senza eguali, con attività chiuse da ormai un mese e che probabilmente non potranno riaprire i battenti.

pace fiscale 2020

Sono state varie le proposte da parte del Governo e dell’opposizione per cercare di alleviare i problemi dei cittadini italiani, ma quella che ha più fatto discutere è la proposta di Matteo Salvini, leader della Lega, che ha ipotizzato una “pace fiscale” per l’anno 2020.


Garanzia Giovani: cosa è e come come fare domanda.

Garanzia Giovani è un piano di aiuti europeo che mette a disposizione una serie di servizi, iniziative e finanziamenti per trovare lavoro alle persone sotto i trent’anni che aderiscono avendone i requisiti.

garanzia giovani

Varato per la prima volta nel 2013 e terminato nel 2016, per il periodo 2017-2020 l’Unione Europea ha stanziato altri fondi per le attività e le iniziative di tale progetto.
Di seguito, maggiori informazioni sull’argomento: quali sono le caratteristiche di Garanzia Giovani (che non va assolutamente confuso con il suo “collega” Bonus Giovani), a chi si rivolge nello specifico, e quali iniziative ha attivato l’Italia in merito.

Croce Rossa Italiana lavora con noi: ecco le posizioni disponibili.

Arrivano nuove assunzioni nella Croce Rossa Italiana: si assumono Elettricisti, Magazzinieri, Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Geometri e tanti altri Addetti.. [..]

croce rossa lavoro guadagnare

La CRI – Croce Rossa Italiana ha annunciato nuove assunzioni per le sue sedi a Roma per tutti i candidati desiderosi di lavorare nei servizi sLa CRI – Croce Rossa Italiana ha annunciato nuove assunzioni per le sue sedi sul territorio per tutti i candidati desiderosi di lavorare nei servizi sanitari e di accoglienzaanitari e di accoglienza. Le assunzioni riguarderanno sia candidati in possesso di un diploma che candidati in possesso di una laurea e vi saranno disponibili contratti a tempo determinato ed indeterminato, ma anche opportunità di stage e tirocini per giovani alla ricerca di un primo impiego.

Arriva il Bonus da 1.600 euro per le famiglie sarde: ecco come ottenerlo.

La Regione Sardegna ha finalmente approvato il nuovo provvedimento che prevederà un Bonus da 1.600 euro per le famiglie sarde. Il provvedimento, approvato all’unanimità, sarà attuato grazie a 120 milioni di euro di fondi che saranno suddivisi tra i vari comuni e che porteranno circa 800 euro per le famiglie in difficoltà per i mesi di marzo ed aprile.

bonus 1600 euro sardegna

Va detto che rispetto alla bozza circolata ci sono state delle modifiche che per fortuna sono positive per la popolazione. Come prima cosa è stato infatti cancellato il limite di 10.000 euro depositati dalle famiglie nei propri conti in banca, in questo modo saranno molte più famiglie che potranno richiedere il sussidio, ed anche numerosi lavoratori attualmente a casa rientreranno nella platea dei beneficiari. Secondo le prime stime della Regione Sardegna, con gli attuali paletti saranno circa 50.000 le famiglie che avranno accesso al Bonus.