Come liberarsi da Equitalia e dai debiti delle banche in maniera semplice e legale.

Link Sponsorizzati:

equitalia

Buone notizie per chi ha pendenze con Equitalia e le banche: il Tribunale di Napoli, seguendo una vecchia sentenza del Tribunale di Busto Arsizio, ha indicato un modo per risolvere i propri debiti con i creditori se questi non hanno accettato degli accordi più miti fornendo sconti.
Rivolgendosi ad un giudice, infatti, è possibile farsi accordare uno sconto unilaterale, secondo un diritto riconosciuto da una legge del 2012 secondo cui i soggetti che non possono fallire, come le famiglie e i privati, possono ridurre i propri debiti.

La legge sostiene che un debitore può fare richiesta di “saldo e stralcio”, una proposta di riduzione del proprio debito, che se riconosciuta valida da un giudice, può essere imposta anche senza sentire il parere del creditore (la procedura di “composizione della crisi da sovraindebitamento).
Il giudice può quindi basarsi solo sulla buona volontà del debitore, che però deve ovviamente fornire delle garanzie di impegno e di adempimento del piano di ripagamento del debito.

Le famiglie in questo modo possono ottenere sconti notevoli sui propri debiti, se magari i creditori non hanno mostrato buona volontà nel trattare.
La novità degli ultimi tempi prevede che questo tipo di soluzione si possa attuare anche con un singolo creditore, come nel caso di Equitalia o di una banca. Il Tribunale di Busto Arsizio fu il primo ad emettere una sentenza in tal senso con un debito di 87 mila euro ridotto a 45 mila euro per aiutare un debitore in difficoltà.

Il Tribunale di Napoli ha emesso una sentenza simile contro una banca: il debitore, un mutuante in difficoltà, ha ottenuto di poter dimezzare il suo debito contro il parere della sua banca, da 250 mila euro a 125 mila euro, con un pagamento dilazionato di 650 euro al mese per 18 anni.
La legge della composizione della crisi da sovraindebitamento è stata soprannominata legge “salva suicidi” dal momento che sono stati centinaia i suicidi causati da crisi economiche e fallimenti, quindi si spera che con questo tipo di soluzioni la gente riesca ad alleviare i propri problemi.



Commenti

comments

One Response to Come liberarsi da Equitalia e dai debiti delle banche in maniera semplice e legale.

  1. andrea ha detto:

    invece con la SORIS come si puo’ fare ????????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.