Come risparmiare sull’assicurazione auto in pochissimi passi.

Link Sponsorizzati:

risparmiare assicurazione auto

Ottime notizie per tutti gli automobilisti italiani che, ogni anno, sono costretti a pagare centinaia di euro per assicurare il proprio mezzo di spostamento: nonostante negli ultimi anni sia decisamente calata, alla stato attuale l’assicurazione in Italia rimane la più alta dell’intero Continente Europeo.

Da questo anno però gli automobilisti italiani avranno un nuovo regalo: se nel 2013 assicurare l’auto è costato complessivamente 589 euro in media, pari al 4,4 per cento in meno rispetto all’anno precedente, nel 2014 (con l’approvazione del nuovo decreto legge) vi saranno ulteriori risparmi fino al 23% di sconto.

Non solo, per cercare di risparmiare ulteriormente (e in modo intelligente) sul costo dell’RC auto, è consigliabile seguire dei passi precauzionali che ora vi indicheremo in sintesi:

– Prima di tutto bisogna evitare i rinnovi passivi, infatti è indispensabile arrivare preparati alla scadenza della propria assicurazione auto;

– Un’altra regola è quella di effettuare costantemente un serio confronto tra le varie agenzie di assicurazioni auto, in modo da avere un quadro chiaro di quelle che sono le principali offerte sul mercato; cliccando qua, potete effettuare un confronto tra le principali assicurazioni auto/moto presenti in Italia.

– Essere sempre selettivi durante la firma di un contratto, infatti bisogna avere chiare quali sono le nostre priorità e a cosa si può fare a meno (furto e incendio ad esempio);

– Non aver paura di cambiare la propria compagnia di assicurazione auto: durante il cambio si possono avere dei notevoli risparmi economici (dato da non trascurare);

– Assicurare la propria auto in un’agenzia seria “online”, con la possibilità di distribuire le rate dell’RC auto attraverso comodi pagamenti mensili: i preventivi assicurazione auto online comprendono inoltre sconti esclusivi.
Tra le assicurazioni online migliori noi abbiamo selezionato DirectLine e la famosissima Genertel.



Commenti

comments

5 Responses to Come risparmiare sull’assicurazione auto in pochissimi passi.

  1. Fabrizio ha detto:

    Sono Fabrizio ed ho 2 assicurazioni con bonusmalus e si trovano tutte e 2 in prima classe da molti anni, mentre una terza sta in 2 classe. Il problema è questo, ho comperato una macchina di seconda mano i primi di gennaio alla quale ho passato l’assicurazione che stava in classe 2 pensando che la macchina potevo tenerla nella mia proprietà ed in seguito riassicurarla con la legge Bersani facendogli dare la prima classe, invece sono stato costretto o a rottamare, o a vendere o darla in conto vendita altrimenti se andavo a riassicurarla mi partiva dalla 21′ classe. Perché queste ingiustizie? può essere che per le assicurazioni non siamo padroni delle nostre auto? dove sta questo regolamento che io non ho trovato?. Grazie per una cortese risposta.

    • Bruno ha detto:

      non so quale assicurazione abbia tu ma io ho 3 mezzi, vecchi x carità, e li tutti assicurati nella mia classe senza problemi.

  2. robertopiazzo ha detto:

    Personalmente ho abbandonato l’idea di cercare tra le assicuarazione on line per un motivo molto semplice: dai vari confronti alla fine quella piu’ conveniente si è sempre dimostrata la mia

  3. Fabio Gatti ha detto:

    Mai più assicurazioni on-line! Per due motivi :primo la difficoltà nei contatti telefonici (minimo venti minuti). Secondo voglio guardare in faccia a chi do qualsiasi somma di denaro…..

  4. luigi ha detto:

    Mi sono assicurato on line con la stessa compagnia con cui mi ero assicurato l’anno prima in ufficio ma risparmiando ben 100€ ! La ricerca online da ottimi risultati ma solo tramite i siti specializzati tipo facile o segugio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.