Concorsi Pubblici all’Unione Europea: si assume nuovo personale.

Link Sponsorizzati:

bandiera unione europea

Sono sempre aperti bandi di concorso da parte di EPSO – Ufficio Europeo di Selezione del Personale per assumere nuove risorse da impiegare nelle Istituzioni dell’Unione Europea nelle varie sedi presenti in Spagna, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Malta, Slovenia, Paesi Bassi ed anche altri paesi Europei.
L’organo per la selezione del personale è stato ormai costituito nel lontano 2002 ed ha pubblicato centinaia di bandi che hanno portato a migliaia di assunzioni in vari enti, a partire dal Parlamento Europeo, fino alla Corte di Giustizia, la Corte dei Conti, la Commissione Europea ed altri organi.

Al momento ci sono vari bandi aperti da parte di EPSO che possono portare ad assunzioni presso EFCA – Agenzia Europea per il Controllo della Pesca, EASO – Ufficio Europeo di sostegno per l’Asilo, EFSA – Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, ECDC – Centro Europeo per la prevenzione ed il controllo delle malattie, ACER – Agenzia per la Cooperazione fra i Regolatori Nazionali dell’Energia, SRB – Comitato di Risoluzione Unico, EUIPO – Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale, ma anche la Commissione Europea e diverse altre Agenzie.
Le figure ricercate sono diverse, Agenti e Funzionari che possono essere assunti sia con contratti a tempo determinato, che indeterminato a seconda dei casi, che vengono scelti attraverso le graduatorie che risultano dai vari concorsi a punteggio.

Le selezioni di EPSO si rivolgono ad ogni tipo di candidato, laureato o diplomato che sia, anche in base alla mansione da ricoprire. Solitamente per ogni posizione all’interno dell’Unione Europea è richiesta la conoscenza di una lingua di livello alto, ed una conoscenza medio alta di una lingua tra Inglese, Francese, Tedesco o Spagnolo, ma per alcune posizioni è possibile che venga richiesta la conoscenza di una lingua specifica.
Possiamo anche elencare una serie di requisiti generali che valgono per gran parte delle posizioni lavorative aperte nell’Unione Europea:

  • possesso della cittadinanza di uno Stato dell’Unione Europea o in alcuni casi anche di uno Stato che è candidato a diventare membro della suddetta Unione
  • godere dei diritti civili e politici del Paese di provenienza
  • avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
  • avere le garanzie morali per poter adempiere alle funzioni richieste

Tutti i concorsi EPSO hanno uno svolgimento simile che prevede diverse prove che solitamente comprendono un test su computer, un assessment center di almeno 2 giorni ed una serie di colloqui orali che permettono una valutazione completa del candidato e che permette di assegnare punteggi che poi servono per la preparazione delle graduatorie.
Ogni bando di concorso EPSO comprende tutte le informazioni utili sui requisiti, le caratteristiche della mansione da svolgere e tutte le modalità per inviare la domanda di candidatura, solitamente già presente nel bando stesso e che si deve inviare attraverso le procedure telematiche che sono perfettamente descritte all’interno del Sito Ufficiale di EPSO Concorsi.

In ogni caso sul sito stesso sono presenti tutte le istruzioni per compilare in maniera corretta la domanda in modo da fare tutti i passaggi senza alcun errore e far pervenire la propria domanda all’Ufficio apposito senza alcun intoppo. I bandi sono sempre tradotti in diverse lingue, compresa quella italiana.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *