Concorsi Pubblici Scuola 2019-2020: arrivano 50.000 posti di lavoro.

Il MIUR – Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha annunciato una serie di bandi di concorso che dovrebbero arrivare entro la fine dell’anno in corso e che permetteranno a 50.000 risorse di essere assunte in maniera permanente nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.

concorso pubblico scuola pulizia aule

Tali bandi di concorso si rivolgeranno a candidati abilitati e non abilitati ed in generale a docenti precari che abbiano maturato almeno tre anni di insegnamento.

La notizia è stata confermata direttamente dal Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Lorenzo Fioramonti, sulla sua pagina Facebook. Nel suo post il Ministro ha spiegato l’accordo che ha raggiunto con le principali sigle sindacali per la stabilizzazione di 24.000 Insegnanti precari e la volontà di voler inserire 50.000 risorse per l’anno scolastico 2020 – 2021.
Secondo quanto spiegato dal Ministro, il MIUR andrà a pubblicare due bandi di concorso per Docenti, concorsi straordinari e abilitanti così suddivisi: un primo si rivolgerà a docenti precari che abbiano maturato almeno tre anni di insegnamento e che prevederà 24.000 inserimenti, mentre un secondo sarà un concorso per laureati che porterà ad altri 24.000 inserimenti.


Oltre ai due concorsi sopracitati, il MIUR dovrebbe pubblicare anche un bando di concorso per DSGA – Direttori dei Servizi Generali ed Amministrativi che si rivolgerà comunque a Direttori precari che abbiano maturato almeno tre anni di servizio dal 2011 ad oggi.
Il Ministro Fioramonti ha anche spiegato che entro breve presenterà al Consiglio dei Ministri un nuovo disegno di legge che sancirà una volta e per tutte le disposizioni per i percorsi di formazione ed abilitazione per il personale docente che andrà a finalmente a chiarire tutti i dubbi a riguardo.

Come Candidarsi:

Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione il testo integrale dell’accordo raggiunto tra il MIUR e le principali sigle sindacali per tutto ciò che riguarda l’assunzione dei nuovi Docenti e degli insegnanti attualmente precari.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.