Concorso Pubblico: reclutamento straordinario di nuove risorse nella Marina Militare.

Link Sponsorizzati:

ufficiali marina concorso pubblico

E’ stato indetto un nuovo bando di concorso per il reclutamento di 83 volontari VFP4 per le Forze Speciali e Componenti Specialistiche della Marina Militare.
Possono accedere al concorso solo i volontari VFP1, anche se in congedo per fine ferma purchè si faccia pervenire la domanda di iscrizione entro e non oltre il 3 Agosto 2016.
Il bando è stato emesso dal Ministero della Difesa che ha cosi suddiviso i posti disponibili:

  • 44 reclute per la categoria Fucilieri di Marina FCM
  • 2 reclute per la categoria Incursori IN
  • 18 posti per la categoria Marinai – Sommergibilisti
  • 19 posti per la categoria Marinai – Componente aeromobili

Tutti i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti obbligatori:

  • possesso della cittadinanza italiana
  • età compresa tra 18 e 30 anni non compiuti
  • possesso di una licenza media
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stato licenziato o destituito in passato
  • avere sempre tenuto una condotta incensurabile e non avere mai offeso le Istituzioni Democratiche o la Costituzione Repubblicana
  • superare un test medico per l’abuso di alcool e sostanze stupefacenti, anche su uso saltuario
  • possesso dell’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non aver partecipato all’ultimo concorso per volontari VFP4 dell’11 Febbraio 2016
  • per ogni mansione occorre avere l’abilitazione

Tutti gli interessati possono inoltrare la domanda di iscrizione attraverso la procedura telematica entro e non oltre il 3 Agosto 2016. Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione il bando di concorso.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *