Concorso Pubblico a Monza: si assumono Educatori scuola dell’Infanzia.

Link Sponsorizzati:

concorso educatori

Il Comune di Monza ha indetto un concorso per Educatori scuola dell’infanzia volto al reclutamento di personale con contratto a tempo determinato al quale affidare incarichi di lavoro nelle varie strutture presenti in città.

Verrà stilata una graduatoria dalla quale attingere per l’affidamento di tali incarichi con la mansione di Educatore o Educatrice Scuola dell’Infanzia, cat.C, livello economico 1.

Coloro i quali supereranno l‘esame colloquio e si collocheranno nell’elenco percepiranno:
– una retribuzione annua lorda pari a 19.454,15 Euro
– 549,60 euro per indennità annua per il personale educativo della scuola dell’infanzia
– 1.032,91 euro per indennità annua di tempo potenziato
tredicesima mensilità
– altri benedifi e/o assegni per il nucleo familiare se dovuti.

Coloro i quali vorranno partecipare al Concorso per Educatori di scuola dell’Infanzia dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
– abilitazione statale all’insegnamento nelle scuole dell’infanzia, ovvero le vecchie scuole materne o aver conseguito la laurea in Scienze della Formazione Primaria, indirizzo Scuola dell’Infanzia
– avere compiuto la maggiore età
– essere cittadini italiani o stranieri con regolare permesso di soggiorno
– avere la totale idoneità fisica
– non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale o condanne o provvedimenti di cui alla Legge 27 marzo 2001, n 97 che impediscano la costituzione del rapporto di pubblico impiego presso la Pubblica Amministrazione
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, per insufficiente rendimento
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, si sensi dell’articolo 127, primo comma, lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato approvato con D.P.R.del 10 gennaio 1957 n 3.
– aver assolto gli obblighi di leva.

La selezione verrà effettuata tramite colloquio, sulla base delle seguenti materie:

– Lineamenti di pedagogia generale

– Lineamenti di psicologia dello sviluppo dell’infanzia con particolare riferimento alle principali teorie dello sviluppo cognitivo, affettivo e sociale

-Caratteristiche dello sviluppo fisico e psicomotorio della prima infanzia con particolare riferimento all’ età compresa tra i 3 e i 6 anni;

– Ruolo e funzioni dell’educatore in relazione al singolo bambino e al gruppo di coetanei;

– Relazione con le famiglie;

– Continuità con le altre agenzie educative;

– Rapporto scuola e territorio;

– L’educatore di fronte al disagio del bambino: osservazione, ipotesi di intervento educativo e di rete con i servizi territoriali competenti;

– Strategie di integrazione dei bambini diversamente abili;

– Pedagogia multiculturale: l’integrazione dei bambini stranieri;

– Osservazione e documentazione delle esperienze;

– Progettazione e programmazione educativa;

– Il momento dell’inserimento del bambino alla Scuola dell’Infanzia: tempi, modalità e strategie di intervento;

– L’ambiente come contesto educativo e relazionale: organizzazione degli spazi, arredi e materiali;

– Il gioco nella Scuola dell’Infanzia come momento di crescita affettiva, intellettuale e sociale del bambino;

– Riferimenti normativi relativi al funzionamento e alla didattica della Scuola dell’Infanzia;

– Nozioni sul Piano dell’Offerta Formativa nella Scuola dell’Infanzia (P.O.F.) e sull’ ordinamento e il funzionamento degli organi collegiali della Scuola dell’infanzia;

– Nozioni di didattica.

Le domande di partecipazioni dovranno essere consegnate entro e non oltre il 16 giugno 2014:

– seguendo l’apposito modulo presente nel bando

– allegando i moduli richiesti dal bando

– allegare la ricevuta di versamento della tassa di iscrizione prevista, dell’importo di 10 euro.

Tutto ciò potrà essere consegnato a mano o spedite tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Comune di Monza – Ufficio Concorsi e Amministrazione del Personale – P.zza Trento e Trieste n. 1 – 20900 Monza (MI), oppure tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollocert@comunedimonza.legalmail.it o trasmesse via fax al numero 039.2372.417.

Chiunque fosse interessato a consultare il bando, potrà farlo visitando la seguente pagina.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *