Concorso pubblico per 30 nuovi Allievi Ufficiali dell’Aeronautica Militare

Link Sponsorizzati:

allieviL’Aeronautica Militare rappresenta una delle quattro forze armate italiane, ed è specializzata prevalentemente alle operazioni aeree.
Essa è formata (secondo i dati relativi al 2009) da 42.960 effettivi, tra questi 6.118 ufficiali, 24.410 marescialli, 3.792 sergenti, 4.316 graduati, 2.324 truppa in ferma.

La storia dell’Aeronautica Militare trova origine con la campagna d’Africa Orientale del 1887-1888, mentre il primo brevetto di pilota venne rilasciato al tenente di vascello Mario Calderara nel settembre del 1909.
Mario Calderara, in collaborazione del tenente Umberto Savoia, stipulò nel febbraio 1910 il primo contratto con i fratelli Wright per la produzione sul nostro territorio nazionale di 5 aeromobili che utilizzavano i brevetti detenuti dagli stessi Wright.
La campagna di Libia del 1911-1912 invece inaugurò la spedizione dell’aeronautica italiana sui cieli, dispondendo complessivamente di 4 aerostati, 2 dirigibili e 28 aerei.

Elenco attuale delle basi aeronautiche italiane:

Amendola, Brescia-Ghedi, Brindisi-Casale, Cervia-Pisignano, Gioia del Colle, Grazzanise, Grosseto, Piacenza-San Damiano, Pisa, Pratica di Mare, Rivolto, Roma-Ciampino, Sigonella, Trapani-Birgi, Treviso-Istrana, Cameri, Decimomannu, Frosinone, Galatina, Guidonia, Latina, Verona-Villafranca, Viterbo.

Per chi volesse entrare in questo magnifica forza armata, è uscito il bando di concorso 2013 per Allievi Ufficiali AUF30 prevede l’inserimento di 30 posti, suddivisi a loro volta in:

4 posti da inserire al Corpo Sanitario Aeronautico (C.S.A.r.n.);
14 posti dedicati per le Armi dell’Arma Aeronautica (A.A.r.a.s.);
Infine 7 posti da iserire al Corpo del Genio Aeronautico (G.A.r.s.).

Scadenza domande: 3 ottobre 2013

Requisiti primari:

Essere cittadini italiani; Diploma o Laurea; Età tra i 17 e 38 anni; Altezza minimo 1,65 (sesso maschile) e 1,61 (per quello femminile; Godere dei diritti politici e civili; Idoneità psico/fisica; Non essere obiettori di coscienza e condannati per delitti; Essere dunque incensurati.

Per ottenere maggiori informazioni, potete consultare il bando ufficiale facendo click qua.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *