Concorso Pubblico per l’assunzione di 1500 Vigili Urbani: novità sul bando.

Nonostante le promesse degli ultimi mesi, il nuovo concorso del Comune di Roma per nuovi Vigili Urbani slitta ancora e il bando è ora previsto per il 2024. Si trattava del concorso volto alla formazione di una graduatoria da cui assumere 1.500 risorse.

Il Comune di Roma aveva infatti promesso l’assunzione di 1.500 persone di cui 500 entro la fine del 2022 e 1000 entro la fine del 2025, ma il bando di concorso che doveva arrivare entro breve, è stato ancora una volta rimandato ufficialmente.

Tale slittamento sembra sia dovuto ad una modifica del programma di assunzioni che è strettamente legato al PIAO (Piano Integrato di Attività e Organizzazione) e per questo motivo non è possibile pubblicare alcun bando prima di un anno. Quindi, notizia non ancora ufficiale, il bando per l’assunzione di Vigili Urbani di Roma dovrebbe arrivare nel 2024, e quindi la promessa fortificazione della pianta organica è stata ancora una volta rimandata.

Tutti gli interessati al concorso per Vigili Urbani che arriverà tra un anno dovranno comunque rispettare i seguenti requisiti:

  • possesso della cittadinanza italiana o di un Paese dell’Unione Europea oppure di un qualsiasi Paese straniero purchè in possesso di un regolare permesso di soggiorno
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • avere espletato tutti gli obblighi di leva militare
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere e non avere problemi di deambulazione e di funzione vocale
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici del paese di provenienza
  • possesso di un diploma di maturità quinquennale
  • essere maggiorenni e con età non superiore a 45 anni
  • possesso delle patenti A e B
  • non essere obiettori di coscienza e non avere alcun impedimento al conseguimento del porto d’armi
  • conoscenza perfetta della lingua italiana
  • conoscenza della lingua inglese
  • conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse
  • non essere mai stati espulsi dalle Forze Armate o da un Corpo Militarmente Organizzato

Come detto, quindi, bisognerà attendere la pubblicazione del bando di concorso che non è prevista a breve: per qualsiasi informazione aggiuntiva vi invitiamo ad un attento controllo del sito ufficiale del Comune di Roma.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button