Concorso Pubblico: si assumono 2500 Operatori Socio Sanitari a tempo indeterminato.

E’ stato pubblicato un nuovo bando di concorso per assumere nuove risorse da impiegare come Operatori Socio Sanitari per alcune ASL ed Enti presenti in Italia.
Il bando di concorso è stato modificato e porta ottime notizie per i candidati, in quanto il numero di posti è stato aumentato e saranno inserite ben 2.445 risorse all’interno di diverse strutture del Sistema Sanitario Regionale.

lavoro oss concorso pubblico

La notizia è stata confermata, oltre che da vari siti e quotidiani nazionali, anche con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito ufficiale del Consiglio Regionale della Regione, a firma del Consigliere Enzo Colonna che ha descritto anche la modifica che ha riguardato il bando di concorso.
Saranno quindi assunte 2.445 risorse come Operatori Socio Sanitari a fronte delle 1.789 assunzioni che dovevano essere effettuate inizialmente. E’ disponibile anche la suddivisione dei posti disponibili:

– n. 190 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria ‘Ospedali Riuniti’ di Foggia;
– n. 430 posti presso la ASL Bari;
– n. 210 posti presso la ASL BAT (Barletta Andria Trani);
– n. 247 posti presso la ASL Brindisi;
– n. 210 posti presso la ASL Foggia;
– n. 453 posti presso la ASL Lecce;
– n. 318 posti presso la ASL Taranto;
– n. 316 posti presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bari;
– n. 43 posti presso l’IRCS ‘Giovanni Paolo II’ di Bari;
– n. 28 posti presso l’IRCSS ‘De Bellis’ di Castellana Grotte.

Dei posti disponibili il 10% sono riservati a personale interno della Sanità Pugliese attualmente con contratto a tempo determinato.

Come Candidarsi:

Ancora non è stato reso disponibile il bando, ma non appena sarà reso pubblico verrà inserito all’interno di quest’articolo; venite a trovarci spesso al fine di non perdere gli ultimi aggiornamenti.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).


Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.