Concorso Pubblico: si assumono bidelli e altro personale nelle scuole

Una bellissima notizia: arrivano 2 nuovi Concorsi Pubblici per l’assunzione di nuovo personale ATA nelle scuole italiane.

bidelli asilo nido

Una famosa provincia italiana ha indetto ben 2 Concorsi per l’assunzione di nuovo personale da inserire nelle scuole: si tratta di nuovi posti di lavoro per Assistenti Amministrativi Scolastici Assistenti di Laboratorio ScolasticoI posti messi a disposizione sono stati distribuiti in questa maniera:

  • n. 24 posti per Assistenti Amministrativi Scolastici;
  • n. 55 posti per Assistenti Laboratorio Scolastico, di cui
    – n. 38 posti in area informatica;
    – n. 5 posti in area scienze naturali;
    – n. 4 posti in area fisica;
    – n. 3 posti in area chimica;
    – n. 3 posti in area meccanica;
    – n. 2 posti in area elettronica ed elettrotecnica.

Ecco i requisiti principali:


– cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE. Possono partecipare al concorso anche i cittadini di altri Stati, purchè si trovino in una delle condizioni indicate dal bando in merito al soggiorno in Italia;
– età non inferiore a 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità psico fisica;
– assenza di condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o che, a giudizio dell’Amministrazione, siano ostative all’assunzione in relazione al profilo professionale messo a bando;
– non essere stati condannati per i reati previsti dagli articoli 600-bis, 600-ter, 600-quater, 600-quinquies e 609-undecies del codice penale e non aver subito sanzioni interdittive agli incarichi nelle scuole o ad attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
– non essere stati dichiarati decaduti per lo svolgimento di attività incompatibile con il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione o per aver conseguito l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– posizione regolare rispetto agli obblighi militari;
– disponibilità a raggiungere qualsiasi sede dislocata sul territorio provinciale in caso di nomina.

Vi ricordiamo che la domanda di partecipazione dovrà essere inviata tramite via telematica ENTRO e NON OLTRE il giorno 8 Aprile (ore 12.00).

Come Candidarsi:

Potersi candidare è un’operazione alquanto semplice e immediata: basterà infatti aprire questo link e seguire tutte le indicazioni che vengono fornite all’interno della pagina ufficiale.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Commenti

comments

21 Responses to Concorso Pubblico: si assumono bidelli e altro personale nelle scuole

  1. giosue amato ha detto:

    mi piace e ho voglia di lavorare

  2. vito ha detto:

    cerco come collaboratore scolastico in TARANTO E PROVINCIA

  3. FRANCO ATZENI ha detto:

    sto cercando lavoro

  4. FRANCESCO PINQUE ha detto:

    dove si possono vedere le scuole per assunzioni per BARI E PROVINCIA?

  5. Diego Gargiulo ha detto:

    Scusate ma la domanda dove si deve compilare? Sul link indicato non c’è.

  6. Veronica Brusciano ha detto:

    Devi andare al caf e farti compilare la domanda, almeno a me così mi hanno detto, ke il vercaf ha qst modello D1

  7. Orlando cotronei ha detto:

    scusate dove si trova la domandina per collaboratori scolastici….?

  8. annarita ha detto:

    ciao dove trovo la domandina

  9. Elisabetta ha detto:

    Ma dove trovo il modello D1 ?

  10. marisa ha detto:

    Il bando dice: dovete aver lavorato almeno 30gg anche non continuativi nel settore……. Mi chiedo ma quando iniziano a lavorare i disoc diplomati e laureati che nn per loro volontà non hanno mai prestato servizio nel settore sono esclusi a priori…. Devono almeno dare la possibilità di fare la domanda poi….

    • davide ha detto:

      c’è scritto che devi avere già lavorato se non hai i titoli di studio richiesti

    • cerbelli giovanni ha detto:

      ..quando mettono queste postille, sono concorsi “riservati” agli amici. E siccome sono pochi chi ha lavorato 30 gg…ed ecco il posto di lavoro assicurato.

    • ANNA CLARA ha detto:

      Possono presentare le domande tutti coloro i quali risultino in possesso, dunque, dei titoli di studio sopra citati, e tutti coloro i quali abbiano prestato almeno 30 giorni di servizio anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto.

      LEGGI MEGLIO

  11. rosario ha detto:

    Rispondo ai signori che scrivevano “noi che non abbiamo il diploma non possiamo farla”?e io che ho la laurea allora e non la posso fare??come la mettiamo in questo caso?

  12. luisa ha detto:

    scusate,ma gli allegati dove si possono trovare??grazie

  13. fabio ferraro frontera ha detto:

    niente da commentare solo voglia di lavorare

  14. Silvia ha detto:

    Qualcuno può dirmi dove si deve fare la registrazione online?

  15. giuseppe ha detto:

    Mi interessa cerco urgentemente lavoro

Rispondi a fabio ferraro frontera Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.