Concorso Vigili del Fuoco: pubblicato il Bando Ufficiale 2018.

Sono stati finalmente resi noti e pubblicati due bandi di concorso speciali per assumere nuovo personale all’interno del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

lavoro vigili del fuoco

Si tratta di bandi riservati solo al personale volontario già iscritto negli elenchi del VVF e si tratta di una procedura di reclutamento a domanda, ovvero senza nessun tipo di prova d’esame. Tutti gli interessati possono far pervenire la domanda di iscrizione ai concorsi entro e non oltre il giorno 20 Dicembre 2018.
I bandi di concorso sono stati pubblicati direttamente dal Ministero dell’Interno: il primo bando di concorso riguarda gli iscritti al personale VVF, come sopraindicato, mentre il secondo bando di concorso si rivolge ai volontari dei Vigili del Fuoco che lavorano nell’unità cinofila.

Le domande di iscrizione saranno direttamente valutate da una Commissione apposita che leggerà i vari titoli e sarà in grado di stilare la graduatoria, da cui saranno assunte le varie risorse. Non vi saranno particolari prove d’esame, ma solo un accertamento che stabilisca l’idoneità alle mansioni da svolgere, attraverso una prova pratica, ed un breve accertamento psico fisico e attitudinale.
Tutti gli interessati del personale VVF devono però rispettare una serie di requisiti obbligatori per poter accedere ai due concorsi:

  • possesso della cittadinanza italiana
  • non avere alcun impedimento ad essere assunti presso una Pubblica Amministrazione e non esserne mai stati licenziati in passato
  • possesso di una licenza media
  • avere l’idoneità psico fisica per la mansione da svolgere
  • non avere ricevuto alcuna condanna penale e non essere sotto processo per un delitto penale non colposo
  • godere dei diritti civili e politici
  • non avere tenuto alcun comportamento che vada contro la Costituzione Repubblicana o le Istituzioni Democratiche
  • non essere già in servizio come volontari nelle Forze Armate
  • ottenere un esito negativo su accertamenti per abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope
  • condotta incensurabile
  • iscrizione da almeno tre anni agli elenchi del VVF
  • età inferiore a 40 se sono stati prestati almeno 120 giorni come volontari, età tra 40 e 45 anni se sono stati prestati almeno 250 giorni come volontari, età superiore a 46 anni se sono stati prestati almeno 400 giorni come volontari
  • non avere ricevuto alcuna sanzione disciplinare durante il periodo di volontariato e non essere mai stati espulsi da alcuna Forza Armata

Come Candidarsi:

Come detto, tutti gli interessati potranno inviare le domande di iscrizione ai concorsi entro e non oltre il giorno 20 dicembre 2018 solo ed esclusivamente attraverso la procedura telematica messa a disposizione sul sito ufficiale dedicato ai Concorsi presso il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Per qualsiasi informazione aggiuntiva vi mettiamo a disposizione il link al bando di concorso per Vigili del Fuoco VVF ed il bando di concorso per Vigili del Fuoco unità cinofila, gli stessi sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Speciale Concorsi ed Esami n.92 del giorno 20 Dicembre 2018. Per ultima, vi rilasciamo il link diretto alla pagina dei Concorsi sul sito dei Vigili del Fuoco dove sono presenti tutte le informazioni per i candidati interessati.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).


Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.