Ecco le città più economiche di tutto il Mondo.

Link Sponsorizzati:

cambiare vita

Gli Italiani purtroppo spesso pensano di emigrare e cambiare paese, visti i pochi sbocchi offerti in terra natia. E’ stato stilato un dossier da parte della banca UBS dove vengono confrontati i costi della vita per una famiglia media di 3 persone, in base a 122 beni e servizi, utilizzando come unità di misura il costo di New York (in base 100).

Al decimo posto c’è la città di Varsavia (39,6): la Polonia, infatti è una nazione in forte crescita con un Pil di oltre 3,5%, tra i più alti in Europa. Al nono posto c’è Il Cairo (38,7) con costi dei servizi decisamente bassi, nonostante la forte instabilità politica e i pericoli.
Salendo in classifica troviamo Budapest (38,6) dove il Governo ha stabilito una tassa unica del 15% per poter permettere un periodo di crescita, con ottimi risultati e successivamente, al settimo posto, Mumbai (37,2) dove i costi per il lavoro sono decisamente sotto la media, anche se la densità di abitanti è tra le più alte al mondo.

Al sesto posto troviamo Riga, con un’economia molto legata a quella finlandese, ed un Pil di oltre il 3,2%, mentre al quinto posto troviamo Nuova Delhi, rappresentante della nazione che fa registrare il più alto tasso di crescita nel mondo.

L’Europa dell’Est trionfa nelle prime quattro posizioni: Praga occupa il quarto gradino, mentre sul podio troviamo Bucarest al terzo posto, Kiev al secondo posto, mentre la città meno costosa al mondo risulta essere Sofia, con un mercato immobiliare tra i più economici al mondo ed un pacchetto di servizi per il cittadino decisamente poco costosi, ma molto validi.
Facendo quindi una rapida sintesi (dalla città più economica alla più cara):

  1. Sofia
  2. Kiev
  3. Bucarest
  4. Praga
  5. Nuova Delhi
  6. Riga
  7. Mumbai
  8. Budapest
  9. Il Cairo
  10. Varsavia



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *