Globo “abbigliamento e calzature” assume nuovo personale in Italia.

Link Sponsorizzati:

negozio globo center abbigliamento

Altre opportunità di lavoro nel settore dell’abbigliamento e calzature: in vista del nuovo anno 2014, con l’arrivo dei tanto attesi saldi promozionali invernali, Globo Italia ricerca nuovo personale con o senza esperienza su tutto il territorio italiano.
Chi è Globo? Globo è un noto marchio italiano fondato nel 1978 specializzato nella vendita di abbigliamento, pelletteria, look sportivo, calzature.

In questi ultimi anni il mondo del commercio è sempre più veloce e la presentazione grafica ha un ruolo sempre più fondamentale nelle vendite e nella percezione della qualità che un’azienda offre. Per questo motivo la Cosmo srl (azienda madre del marchio Globo) è sempre stata attenta al rinnovamento stilistico guardando sempre al futuro ed alle nuove generazioni, lasciando però invariata la riconoscibilità formale e cromatica del nostro marchio che ci accompagna e ci identifica già da molti anni.

Attualmente l’azienda italiana è alla ricerca di nuove figure professionali; Ecco un elenco più dettagliato, con relative mansioni, requisiti per accedere alle varie candidature e sedi di lavoro:

– Addetti alle casse e ai reparti
Sedidi lavoro: Cassino, Rieti, Olbia.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura con in allegato c.v. e foto tessera ai seguenti indirizzi e-mail: cassino@cosmosrl.net, rieti@cosmosrl.net, olbia@cosmosrl.net.

– Responsabili punto vendita
Sede di lavoro: Olbia.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura con in allegato c.v. e foto tessera al seguente indirizzo e-mail: olbia@cosmosrl.net.

– Responsabili reparto
Sede di lavoro: Bari.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura con in allegato c.v. e foto tessera al seguente indirizzo e-mail: bari@cosmosrl.net.

– Analisi di gestione
Sede di lavoro: Corropoli.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura con in allegato c.v. e foto tessera al seguente indirizzo e-mail: info@cosmosrl.net.
Nota Bene: La seguente offerta è rivolta a giovani neolaureati.

– Ragioniere
Sede di lavoro: Corropoli.
Gli interessati potranno inviare la propria candidatura con in allegato c.v. e foto tessera collegandosi al sito ufficiale o mandando un’email al seguente indirizz: info@cosmosrl.net
Vi ricordiamo che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91.



Commenti

comments

10 Responses to Globo “abbigliamento e calzature” assume nuovo personale in Italia.

  1. Roberta emanuela Giribaldi ha detto:

    Buona sera sono a chiederle per mia figlia se aveste bon cuore da volerle insegnare a lavorare farà 18 anni al 6 maggio e da mamma ex lavoratrice sarebbe peccato perdere l’occasione comunque decidiate ,porgo distinti saluti

  2. Giulia de Angelis ha detto:

    Salve sono interessata al vostro annuncio , ho 24 annisono in cerca di lavoro ,ho molta esperienza a livello lavorativo e vorrei saperne di più disponibilità piena .Grazie.

  3. gianmarco ha detto:

    Buona Sera sono gianmarco ho 20 anni e sono interessato alla vostra offerta di lavoro,vorrei avere maggiori informazioni ,cordiali saluti.

  4. Francesco Scippa ha detto:

    Sono interessato molto per posto di lavoro disponibilità immediata prego contattatemi per curriculum vitae esperienza nella grande distribuzione in Esselunga il mio num tel 3663554596

  5. catia ha detto:

    Salve sono Catia ho 44 anni sono sposata senza figli non lavoro da diversi anni comunque decidiate ,porgo cordiali saluti.

  6. Giulia ha detto:

    Salve, sono interessata al vostro annuncio. Ho 24 anni e sono in cerca di lavoro in quanto disoccupata da 4 anni.
    Disponibilità immediata.
    Cordiali saluti.

  7. Elisabetta ha detto:

    Salve, avete voglia di essere schiavizzati dentro ad un punto vendita Globo? Che vende cenci cinesi da due soldi e sfrutta le commesse che non possono più avere una vita privata perché costrette a lavorare 10 ore al giorno, senza poter prendersi un giorno di malattia, di permesso, mai una domenica o un sabato. Costrette ad andare a lavorare con 50 cm di neve… perché altrimenti ti licenziano! Questi “lager” dovrebbero fallire tutti all’istante!!

    • diletta ha detto:

      Concordo in pieno …maltrattamenti continui dove ti dicono IO TI PAGO E TI DICO E TI MALTRATTO COME VOGLIO….mai un permesso mai nulla…grida maltrattamenti e offese. ..signore Gesù mi auguro Ke una ragazza non entri mai in qst negozio come prima esperienza lavorativa. …sono una massa di pazzi…soprattutto quelle Ke vogliono assumere come responsabili. . Ke sn brave a fare altro …POVERA ITALIA….qst negozio a andrà al fallimento….sicuro

  8. cinzia ha detto:

    Concordo appieno! Parlo da ex dipendente….nessun riguardo per i dipendenti e potrei parlare ore ed ore

  9. Elisabetta ha detto:

    Per non parlare del fatto che durante il cosiddetto “periodo di prova” ti sfruttano fino al midollo, facendoti lavorare 60 ore a settimana pagandone solo 40!!! Oltretutto non si lavora in sicurezza, io e le mie colleghe, costrette a fare le scaricatrici di porto, ci siamo infortunate più e più volte sollevando pesi e scaricando merce a quintali con mezzi non idonei. Infortuni che nessuna di noi ha mai potuto denunciare perché altrimenti ci avrebbero licenziate in tronco. Ho lavorato li per 8 mesi, fino a quando io e le mie 12 colleghe siamo state licenziate a blocchi da quattro alla volta perché costavamo troppo ai “signori Globo”, al posto nostro hanno assunto tutte ragazze max 25 anni per via dei contratti di apprendistato e sgravi fiscali dallo stato. Tutto questo dopo essere andata a lavorare tutti i giorni, ripeto, con febbre a 40 e con qualsiasi condizione climatica! Spero che questo messaggio metta in guardia tutte quelle persone che sono alla disperata ricerca di un lavoro e finiscono con il prendere la prima cosa che arriva, il lavoro non è solo fatto di doveri ma anche di molteplici diritti! Questi sono negrieri che approfittano della crisi per poter sfruttare al massimo le persone che hanno bisogno di lavorare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *