In Svezia arriva il primo impianto che produce energia elettrica dalle onde del mare.

Link Sponsorizzati:

impianto onde svezia

E’ stato da poco inaugurato il primo impianto per la produzione di energia dalle onde che tra poco arriverà a produrre il suo primo megawatt, come annunciato direttamente dalla società svedese Seabased AB, ideatrice del sistema Sotenas Wave Energy sito nel mare della costa occidentale della Svezia.
La società ha installato ad inizio di quest’anno un quadro di distribuzione in fondo al mare, collegato direttamente alla rete elettrica svedese attraverso l’uso di un cavo lungo oltre 10 km.

Il sistema riesce a produrre energia sfruttando la differenza di energia potenziale gravitazionale tra il cavo e la cresta che viene convertita attraverso un Point Absorver che aziona una pompa idraulica attraverso un movimento che di sollevamento che ricorda quello del galleggiamento di una boa.
La società ha rilasciato un breve comunicato: “non appena saranno pronte altre boe potremo cominciare a produrre energia per il paese, collegando il nostro quadro sottomarino alla rete nazionale, un traguardo straordinario”.

Se tutto andrà per il verso giusto, la società potrà procedere nella costruzione del parco Marine and Hydrokinetic che sarà il più grande al mondo e potrà produrre enormi quantitativi di energia senza alcun inquinamento o consumo di risorse naturali.
Secondo le stime degli esperti il moto ondoso potrebbe portare ad una produzione di 29.500 TWh all’anno, una quantità inimmaginabile che potrebbe soddisfare i consumi di grandi quantità di persone.
Il settore potrebbe inoltre svilupparsi ed arrivare a creare oltre 20.000 posti di lavoro entro i prossimi 15 anni, secondo i calcoli della società Ocean Energy Europe.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *