Ipermercati Oasi assumono Addetti alle Vendite, Macellai e tanto altro personale.

Link Sponsorizzati:

ipermercati oasi lavoro

Oasi, la nota catena di supermercati, sta selezionando nuove risorse da assumere per aumentare il personale in vista del nuovo piano di espansione che prevede diverse nuove aperture di punti vendita in Italia.
Oasi è presente soprattutto nell’Italia Centrale ed in particolare in Abruzzo, Marche e Molise e conta ad oggi 16 negozi che offrono migliaia di prodotti a prezzi convenienti.

L’azienda ha fatto sapere di avere in programma nuove aperture, ma anche un aumento di personale nei negozi attualmente in esercizio e sta quindi selezionando figure esperte, ma anche giovani senza esperienza da inserire nel proprio staff.
Vediamo nei dettagli alcuni dei posti disponibili:

  • Capi Reparto Macelleria: le risorse assunte dovranno occuparsi del reparto, a partire dall’ordine e l’allestimento delle merci, parlare con fornitori e clienti, cercare di gestire il budget riservato al reparto. Essi dovranno inoltre coordinare alla perfezione lo staff e rispettare tutte le norme di igiene e sicurezza richieste. I candidati ideali sono dei diplomati con esperienza nel ruolo e conoscenza dei principali applicativi informatici.
  • Specialisti Reparti Deperibili: le risorse assunte dovranno allestire i reparti e i vari prodotti da esporre, rispettando tutte le norme di igiene e sicurezza. I candidati ideali sono dei diplomati in campo alberghiero, con preferibilmente una buona esperienza pregressa e conoscenze informatiche.
  • Addetti alle vendite: le risorse dovranno rifornire le merci negli scaffali, controllare le scadenze e gestire la vendita e il post vendita dei prodotti, occupandosi anche delle operazioni di cassa. Non ci sono particolari requisiti se non buone doti relazionali con i clienti.

Tutti gli interessati possono candidarsi visitando la pagina delle carriere e selezioni del Gruppo Oasi sul sito ufficiale.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *