La RAI assume un Consigliere con retribuzione di 15.000€.

La RAI – Radio Televisione Italiana ha annunciato una campagna per selezionare una risorsa da impiegare come Consigliere di fiducia per la sua sede di Roma con retribuzione prevista di 15.000 euro. Il termine ultimo per inviare le candidature è stato fissato al giorno 9 febbraio 2021.

rai lavoro consigliere

Ricordiamo che la RAI è la società concessionaria in esclusiva del servizio pubblico radiotelevisivo in Italia e rappresenta una delle aziende del settore della comunicazione più importanti in Europa. La RAI fu fondata nel 1954 dal Governo e ad oggi conta numerosi canali televisivi, radiofonici e satellitari. Il Presidente della RAI è attualmente Marcello Foa e la società conta oggi più di 13.000 dipendenti.

La selezione per la posizione di Consigliere di Fiducia sarà gestita dall’Agenzia per il lavoro Randstad che ha indicato che  tale figura si occuperà di supporto e assistenza al personale interessato da comportamenti o atti di discriminazione, molestie, mobbing e straining. Tutti gli interessati devono rispettare una serie di requisiti tra cui:

  • possesso di una laurea in Psicologia o Giurisprudenza
  • possesso del titolo di Psicologo o Avvocato con iscrizione all’Albo Professionale di Riferimento
  • aver maturato almeno cinque anni di esperienza in pari opportunità, mobbing, straining, discriminazioni, molestie materiali e fisiche, nell’ambito del rapporto di lavoro
  • conoscenza della lingua inglese
  • aver maturato esperienza in grandi Aziende Pubbliche o Private
  • possesso di doti di riservatezza ed imparzialità

Per la posizione di Consigliere di Fiducia bisognerà allegare copia della laurea, del documento di identità e del curriculum vitae professionale.

Come Candidarsi:

Tutti gli interessati a lavorare presso la RAI – RadioTelevisione Italiana possono inoltrare la propria candidatura direttamente visualizzando la pagina lavora con noi presente sul sito ufficiale della società. In caso di selezione pubblica, sul sito sono pubblicati tutti i bandi di concorso che recano al proprio interno tutte le istruzioni per inoltrare la domanda di iscrizione. In ogni caso sul sito è presente un form online per inviare la propria candidatura per una posizione lavorativa, dopo l’invio della domanda si riceverà in automatico un messaggio di posta elettronica che varrà come conferma di avvenuta ricezione della domanda. La registrazione sul sito della RAI – RadioTelevisione Italiana è totalmente gratuita e chiunque può inoltrare il proprio curriculum vitae se rispetta i requisiti per la posizione lavorativa per cui ci si candida.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button