Lavorare all’estero: tirocini retribuiti in Spagna, Portogallo, Inghilterra e Germania.

Link Sponsorizzati:

tirocinio retribuito estero

Al via il Progetto IMP- EXP INTERNSHIP AND MOBILITY PARTNERSHIPS FOR EXPERIENCES ON THE JOB, il quale è incluso nel Programma Leonardo da Vinci, rivolto ai giovani fino ai 35 anni. Il progetto prevede la realizzazione di 40 tirocini retribuiti con borse di studio in Spagna, Portogallo, Inghilterra, Polonia e Germania. I tirocini avranno una durata di circa 15 settimane, e potranno essere seguiti da diplomati e laureati under 36, che siano residenti in regioni del Mezzogiorno d’Italia, come Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilica, Calabria, Sicilia e Sardegna, ed anche in Toscana.

Gli stage avranno inizio a partire dal mese di ottobre- novembre 2014 e saranno svolti presso enti ed imprese con sede presso Spagna, Portogallo, Inghilterra, Polonia e Germania.
Potranno partecipare ai tirocini, coloro i quali risulteranno in possesso dei seguenti requisiti, ovvero:
– non aver compiuto 36 anni
– essere residenti in Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna e Toscana
– aver conseguito il diploma di Istituto Tecnico Commerciale, Istituto Tecnico Industriale o altro Istituto professionale, o maturità scientifica, classica e linguistica, o laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Lingue e Letterature Straniere, Scienze della Comunicazione, Ingegneria, Architettura e Scienze del Turismo, o titoli equipollenti
– avere una conoscenza base della lingua inglese livello B1 DEL QCER, Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue
– conoscenza base di informatica, ovvero pacchetto Office, Internet e posta elettronica
– non essere cittadini o residenti nei Paesi ospitanti
– non usufruire di altri finanziamenti per soggiorni all’estero con fondi dell’Unione Europea
– non aver usufruito di borse di mobilità per tirocinio transazionali Leonardo da Vinci Plm
– non avere rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato o contratti di tirocinio, apprendistato o assegni di ricerca o qualunque altra forma contrattuale che prevede un rapporto lavorativo
– non essere iscritti a corsi di studio, master universitari, scuole di specializzazione e dottorati di ricerca.

Come anticipato, tali tirocini verranno retribuiti con contributi economici, che varieranno a seconda del paese. Inoltre, tali contributi serviranno a coprire alcune spese, tra le quali:
– preparazione linguistica e pedagogica in Italia e nel Paese di destinazione
– alloggio
– assicurazione
– workplacement, internship, monitoring, tutoring
– viaggio
– contributo per il vitto.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 20 agosto 2014, consegnate e mano o tramite corriere, corredate di curriculum vitae in formato europass in lingua italiana ed inglese, e da una lettera di presentazione anche quest’ultima in lingua inglese ed italiana. L’indirizzo al quale spedire il tutto è il seguente: Gruppo Iovine Via Matteo Galdi, 84081 Baronissi, SA.
Per chi volesse reperire ulteriori informazioni, potrà consultare il bando cliccando sul seguente link.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *