Lavorare in Australia: in arrivo 200mila nuovi posti di lavoro anche per italiani.

Link Sponsorizzati:

Il Governo Australiano ha deciso di risollevare le sorti del paese, attuando un Piano per far fronte al problema della disoccupazione. Ma di cosa si tratta nello specifico? Si tratta di un programma chiamato Jobs, già attuato nella Capitale Canberra e che ha avuto risultati positivi.. [..]

lavorare in australia

Australia meta di turismo di tantissime persone provenienti da ogni parte del mondo, è anche meta per molti giovani italiani che vedono questo paese un paese dalle tante possibilità economiche e soprattutto un paese ricco di possibilità lavorative. Purtroppo, la situazione non è esattamente questa, visto che in Australia il livello di disoccupazione è molto forte, sembra che negli ultimi anni abbia raggiunto circa il 16,8% .

Ma il Governo Australiano,ha però tentato di risollevare le sorti del paese, attuando un Piano per far fronte al problema della disoccupazione. Ma di cosa si tratta nello specifico? Si tratta di un programma chiamato Jobs, già attuato nella Capitale Canberra e che ha avuto risultati positivi, dando posto a poco più di 121 mila giovani, dato che ha fatto notevolmente diminuire il tasso di disoccupazione. Adesso, il progetto Jobs, verrà attuato anche in altre città tra le quali Melburne, che prenderà il nome di Victorian Jobs in the 21st century, con il quale ci si auspica alla creazione di circa 200 mila nuovi posti di lavoro.

Il dubbio che assale tutti, leggendo queste notizie, è perchè tale progetto in Australia ha funzionato rispetto che ad altri progetti attuati nel nostro paese o in altri paesi. La risposta è semplicemente che a differenza di altri paesi, il Governo Australiano ha permesso ai quartieri e alle comunità locali di gestire le risorse,in modo da intervenire in modo più mirato. Negli altri paesi, come ad esempio in Italia, è sempre stato il Governo a gestire le risorse, e si pensa che il motivo della non riuscita sia da attribuire a questo aspetto. La cosa certa è che nessuno può avere la certezza sulla riuscita o meno di un tale programma in un paese come l‘Italia, ciò che si potrebbe fare è tentare.

Come Candidarsi:

Candidarsi ad una posizione lavorativa attualmente aperta, è un’operazione alquanto facile e immediata. Chiunque risulti essere interessato e desideri ottenere maggiori  informazioni sul lavoro, può fare click qua e attendendo qualche secondo.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

4 Responses to Lavorare in Australia: in arrivo 200mila nuovi posti di lavoro anche per italiani.

  1. […] Fonte: https://www.newslavoro.com/lavorare-in-australia-in-arrivo-200mila-nuovi-posti-di-lavoro-anche-per-it… […]

  2. Bruno ha detto:

    Ho letto l’articolo e quella percentuale che vedo del 16.08% mi sembra una grande BUFALA, visto che molti siti autorevoli australiani parlano di una disoccupazione a Novembre-Dicembre di appena il 6.01%. Quindi informatevi bene anche voi, perché questo che avete scritto voi sarebbe un record negativo storico per l’Australia, visto che il periodo peggiore si riferisce al 1992 con il 10.05 di percentuale. Saluti da Bargara Queensland Australia

  3. Rocco ha detto:

    Sarei disposto a trasferismi perche incerca di lavoro

  4. Trayche ha detto:

    io so da fare muratura e pittura e tutto il restauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *