L’azienda che paga i dipendenti per andare in vacanza: «Diamo più di 6800€ ciascuno»

Andare in vacanza è il sogno di ogni lavoratore, ma se vi raccontassimo di un’azienda che per il bene dei propri dipendenti decide di fornire dei bonus a tutti coloro che vanno in vacanza?

azienda paga lavoratori vacanza

La storia viene dagli Stati Uniti e più precisamente dall’azienda FullContact, fondata nel 2012 ed oggi una realtà che conta più di 200 dipendenti. L’azienda nacque grazie a Bart Lorang ed ancora oggi è gestita da questo imprenditore che ha deciso di premiare tutti i suoi dipendenti fornendo loro dei bonus in caso di vacanza in famiglia.

Tale bonus ammonta più o meno a 7.500 dollari ed è un premio a tutti coloro che decidono di passare un periodo di relax in una qualsiasi parte del mondo, vacanze pagate con poche regole da seguire.
a prima regola prevede di staccare totalmente dalla routine e quindi è assolutamente vietato rispondere a telefonate o email, ma i dispositivi elettronici dovranno essere utilizzati per scattare foto e condividerle con i propri colleghi.


Bart Lorang ha spiegato il perchè del suo gesto, osservando che la vacanza è fondamentale per i lavoratori in quanto permette loro di rendere meglio nel periodo lavorativo. Il suo obiettivo, infatti, è quello di avere un ambiente di lavoro più sano: “è stata mia moglie a darmi l’idea, andammo in Egitto e io non avevo un minuto libero perchè stavo sempre al telefono o a controllare la posta, una totale dipendenza dal lavoro che non permetteva di godermi le meritate ferie”.

Lorang ha continuato: “è stato allora che ho deciso di avviare un esperimento con i miei dipendenti, le ferie sono sacre, tutti devono godersele e pensare alla propria famiglia in vacanza, bisogna totalmente staccare dal lavoro ed ho quindi deciso di fornire un bonus a tutti i miei dipendenti, 7.500 dollari che potranno essere spesi in vacanza come meglio si crede”.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.