Imprenditore italiano denuncia: “Voglio assumere 15 persone ma non le trovo”

Per quanto riguarda le storie di imprenditori che non riescono a reperire personale per le proprie aziende, oggi andiamo a trattare una storia che arriva da Napoli, da uno degli imprenditori più famosi nel mondo.

maurizio marinella lavoro

Maurizio Marinella, proprietario del marchio di cravatte più famoso del mondo intero, ha parlato del mondo del lavoro e delle sue criticità, nell’ambito di un evento che si è tenuto a Palazzo Ischitella.

L’imprenditore napoletano, infatti, ha descritto una serie di problemi che sta riscontrando nella ricerca di nuovo personale da inserire nel suo laboratorio. “è un periodo storico molto difficile, e voglio lanciare un allarme. Napoli è la capitale italiana della disoccupazione, noi abbiamo bisogno di una decina di lavoratori per il nostro laboratorio, ma non riusciamo a trovarli. Sto vedendo che i giovani non vogliono fare queste mestieri, preferiscono rispondere nei call center, ed infatti anche diversi miei colleghi stanno trovando grandi difficoltà ad inserire personale nelle sartorie e nelle camicerie”.

Marinella ha continuato: “Napoli aveva una storica tradizione di sartoria ed anche nel mondo delle scarpe, ma man mano tutto questo sta scomparendo. Posso capire che tutti vogliano fare gli amministratori delegati o mestieri più remunerati come il Medico, il mondo della sartoria invece potrebbe dare lavoro a tante persone, ma non ci sono italiani che vogliono parteciparvi, mentre continuo a ricevere centinaia di richieste da cinesi, indiani e filippini. Io vorrei mantenere lo storico Made in Naples e dare lavoro ai napoletani, ma così rischio di non andare avanti”.

L’appello quasi disperato di Maurizio Marinella segue quello fatto da Elia Caliendo, altro storico imprenditore della sartoria che aveva sottolineato come stava riscontrando enormi difficoltà a trovare personale offrendo stipendi da 1.400 euro al mese. Quando vengono alla luce queste storie, voi cosa ne pensate? da che parte state?

Rimanete aggiornati iscrivendovi al NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Commenti

comments

4 Comments

  1. ANCORA CON QUESTE STUPIDAGGINI??? SE NON TROVATE PERSONALE LA SOLUZIONE VE LA DO IO: A-U-M-E-N-T-A-T-E LA PAGA E FATE LAVORARE LE PERSONE MASSIMO 8 ORE AL GIORNO,COME ACCADE NEI PAESI NORMALI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button