L’Italia cerca Artigiani: non si trovano fabbri, saldatori, sarti e altri Addetti.

Link Sponsorizzati:

L’Italia cerca Artigiani ma non se ne trovano: le professioni maggiormente richieste sono quelle di fabbro e sarto.

lavoro sarto

Una delle eccellenze del nostro bel Paese, è sicuramente l’artigianato: il made in Italy, infatti, è rinomato in tutto il mondo e continua ad essere apprezzato da milioni di persone che ogni giorno acquistano i nostri prodotti.

Tuttora però, a livello manifatturiero, vi è la presenza di un’offerta di lavoro molto alta a discapito della manodopera che scarseggia: mancano infatti saldatori, fabbri, meccanici ed esperti del tessile.
Nel mese di ottobre si è registrato un record negativo tra domanda e proposta di lavoro: ben 31 mila contratti in più disponibili rispetto allo stesso periodo di un anno che nessuno ha voluto ricoprire.

L’ultimo monitoraggio firmato Unioncamere e Anpal, dei circa 370mila contratti di lavoro previsti entro la fine del mese di ottobre, il 29% non si è concluso positivamente poichè è stato impossibile trovare i candidati.
A tal proposito, bisogna far presente che vi sono importanti divergenze territoriali: dal 42% di tentativi a Pordenone, Lecco, Ferrara e Bologna al 15% di Brindisi, Benevento, Taranto e Ragusa.

Andrea Lombardi, presidente del gruppo Magister a cui fa capo l’agenzia per il lavoro Ali SpA e la Fondazione Lombardi, ha precisato che “Nel Triveneto superiamo anche il 50%, infatti un perito meccanico su 2 è introvabile. Con Ali SpA cerchiamo ragazzi al Sud e li aiutiamo a trasferirsi al Nord per lavorare nelle aziende, soprattutto in Emilia Romagna. Bisogna puntare sulla formazione”.
Se siete alla ricerca di un impiego come fabbro, saldatore, sarto o meccanico potete dare un’occhiata ai nostri annunci.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.