Maxi Concorsone Sanità: arrivano 9000 nuove Assunzioni in Italia.

Link Sponsorizzati:

Il settore sanitario in Italia è da sempre tormentato da debiti e carenze che spesso generano delle storie di malasanità e problemi. Ma finalmente dopo anni di pessime notizie sembra stia arrivando qualche novità positiva, all’interno della nostra penisola, con una riorganizzazione di tutte le aziende sanitarie che permetterà nuove assunzioni.

concorso oss

Sembra infatti che saranno presto assunte 6.198 risorse tra Tecnici, Amministrativi, Operatori Socio Sanitari e Infermieri cui si aggiungeranno 3.000 Medici divisi in varie specializzazioni tra cui Cardologia, Ortopedia, Psichiatria, Chirurgia, Pediatria, Ginecologia, Medici per il Pronto Soccorso, Radiologia, Anestesia. Secondo tali numeri, saranno quindi inserite circa 9.000 risorse nella sanità siciliana, notizia ampiamente confermata da diversi siti di informazione e quotidiani locali e nazionali.

Secondo le stime delle assunzioni, pare che le 9.000 risorse saranno distribuite in 18 aziende ospedaliere, e le varie assunzioni saranno prima effettuate dalle graduatorie ancora attualmente in corso di validità, quindi saranno poi pubblicati altri bandi di concorso per coprire tutte le posizioni che resteranno inevase successivamente.
Le 18 Aziende Ospedaliere siciliane che beneficeranno delle assunzioni sono le seguenti:

  • Catania – Asp Catania, Ospedale Cannizzaro, Ospedale Garibaldi, Policlinico;
  • Palermo – Asp Palermo, Ospedale Villa Sofia Cervello, Ospedale Civico, Policlinico;
  • Siracusa – Asp Siracusa;
  • Messina – Asp Messina, Policlinico, Istituto Bonino Pulejo per Neurolesi, Ospedali Riuniti Piemonte Pepardo;
  • Enna – Asp Enna;
  • Ragusa – Asp Ragusa;
  • Agrigento – Asp Agrigento;
  • Trapani – Asp Trapani;
  • Caltanissetta – Asp Caltanissetta

Come Candidarsi:

Non sono ancora stati pubblicati bandi di concorso, in ogni caso tutte le informazioni saranno pubblicate sul sito ufficiale della Regione Sicilia, nella pagina dei concorsi.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.