Azienda italiana cerca nuovi Addetti ma non si presenta nessuno!

Link Sponsorizzati:

Una famosa azienda italia ricerca personale, ma non si presenta nessuno: altro che crisi!

obiettivo lavoro disoccupati

In Italia, nonostante le novità riguardanti il Jobs Act di Matteo Renzi, la disoccupazione regna sovrana: nonostante questo, ci sono solide realtà che continuano a cercare personale all’interno della penisola italiana (a volte con scarsi risultati).

Si assumono Addetti al Confezionamento in Italia: ecco come candidarsi.

L’Agenzia per il lavoro ALMA è alla ricerca di nuovi Addetti al Confezionamento da inserire in diversi gruppi di lavoro in Italia.

addetti al confezionamento lavoro

All’interno della nostra Penisola, ciò che fa maggiormente paura, è sicuramente la disoccupazione giovanile: oltre ad essere caratterizzata ancora da un tasso molto alto, è difficilmente riducibile poichè le aziende sono costrette a lavorare ,all’interno del panorama italiano, con delle tasse considerate quasi da “usura”.
Proprio per questo motivo si riducono notevolmente le assunzioni (che continuano soprattutto ad essere a tempo determinato per via delle agevolazioni introdotte dal governo Renzi) e lo stipendio mensile.

Poste italiane lavora con noi: ecco dove inviare il curriculum vitae.

poste italiane lavora con noi

In vari periodi dell’anno, Poste Italiane apre delle selezioni per reclutare personale da poter impiegare presso le sedi presenti su tutto il territorio nazionale. Sul sito Poste Italiane, e soprattutto nell’area Lavora con noi, sono presenti le varie posizioni aperte, che vengono costantemente aggiornate e che può in questo modo essere consultato da tutti coloro che abbiano il desiderio di entrare a far parte di questo mondo lavorativo, che è Poste Italiane.

Leroy Merlin lavora con noi: ecco dove inviare il curriculum vitae.

leroy merlin lavora con noi

Leroy Merlin, nota azienda francese attiva nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, e nello specifico nella commercializzazione di prodotti per il giardinaggio, edilizia, bricolage, decorazioni ed arredo bagno è alla ricerca di nuovo personale da impiegare nei vari punti vendita siti in Italia.

Come diventare Poliziotto.

lavoro polizia

Ultimamente i giovani, complici anche alcune serie tv di successo come Il Commissario Montalbano, sono sempre più incuriositi dal mondo delle forze dell’ordine e spesso si chiedono come diventare poliziotto in Italia e quali sono i requisiti che bisogna avere e se ci sono o meno test da superare.
>Ritenuto fino a qualche anno fa una prerogativa maschile, oggi il lavoro del poliziotto viene svolto anche da donne e da ragazze che, dopo aver concluso il percorso di studi, decidono di intraprendere una carriera al servizio della comunità e, nello stesso tempo, ricca di azione.
Ma cosa occorre per diventare poliziotto? Ecco quali sono i passi fondamentali da fare.

1.Vincere il concorso pubblico

In Italia, se si vuole diventare poliziotto, per prima cosa occorre vincere il concorso pubblico che viene bandito ogni anno dalla Gazzetta Ufficiale e che dal 1 gennaio 2016 al 31 dicembre 2018 sarà aperto anche ai cittadini provenienti dalla vita civile.
Si tratta di una grande novità per quanto riguarda questo campo, perché prima del 2016 potevano accedere solo le persone che avevano già prestato servizio volontario nelle forze armate per almeno un anno, quindi la marina, l’esercito e l’aeronautica.

Superato il concorso, il candidato dovrà sostenere diverse prove di esame: la prima consiste in un questionario a scelta multipla con domande su argomenti di cultura generale, conoscenze linguistiche e competenze informatiche di bae.
Successivamente gli aspiranti poliziotti che passano questo primo test devono sostenere una prova di attitudine fisica, dove dovranno dimostrare la loro efficienza a livello fisico, psichico e attitudinale.
Entrambi i test si svolgono presso un Commissariato che si trova a Roma.

Per conoscere i risultati delle prove e sapere se si è ammessi o no alle Scuole di Polizia, bisogna aspettare la pubblicazione della graduatoria finale e, solo in quel caso e solo se si rientra tra i posti da assegnare, si accede finalmente al corso di formazione per diventare poliziotti.

2.Corso di formazione per diventare poliziotti: quanto dura e dove si svolge

Questo corso, che si tiene in una delle Scuole di Polizia disseminate sul territorio italiano, dura 12 mesi e si occupa di formare gli agenti che entreranno poi in servizio in una delle sedi della provincia di origine, di residenza o limitrofe.
I poliziotti, oltre ad essere impiegati nell’ambito della sicurezza stradale, possono essere assegnati anche al reparto mobile, dove sono presenti agenti formati appositamente per operazioni ad alto rischio, a quello ferroviario e a quello marittimo.

3.Diventare poliziotto: quali sono i requisiti che bisogna avere

Per diventare poliziotto è necessario essere in possesso della cittadinanza italiana e godere dei diritti politici. Inoltre, anche se spesso capita di trovare agenti di polizia che prestano servizio da diversi anni, per poter accedere alle Scuole di Polizia e al corso di formazione bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni.
Il candidato, oltre ad essere dotato della giusta idoneità fisica, psichica e attitudinale per lavorare nelle forze dell’ordine, deve avere il diploma di scuola secondaria di primo grado e non dev’essere un pregiudicato.

Con ciò vuol dire che non dev’essere mai stato espulso dalle forze armate, dai corpi militarmente organizzati o dai pubblici uffici. In più non deve aver riportato condanne per delitti non colposi e non dev’essere stato sottoposto a misure di sicurezza o di prevenzione.
Da ultimo, ma non meno importante, anche la statura costituisce un requisito che viene preso in esame per diventare poliziotti: gli uomini infatti devono essere alti almeno 165 centimetri, mentre le donne almeno 161 centimetri.

Si tratta in apparenza di una richiesta piuttosto velleitaria, ma che in realtà nasconde un’esigenza pratica: spesso può capitare che al poliziotto venga richiesto di bloccare dei malintenzionati a terra per arrestarli oppure di dover fermare, dopo un inseguimento a piedi, un potenziale sospettato, quindi un’altezza media o considerevole è necessaria per impedire che il criminale fugga o che riesca a prevalere sull’agente.

Quanto guadagna un poliziotto italiano: gli stipendi in vigore dal 2016

Passiamo adesso a vedere un altro lato pratico, ma sicuramente interesserà di più del requisito della statura: gli stipendi dei poliziotti in Italia.
Un poliziotto fresco di Accademia, proprio perché sta ancora seguendo una formazione, non è ancora operativo ed è affiancato da un collega più esperto che gli insegna i trucchi del mestiere, percepisce lo stipendio più basso: appena 800 euro al mese.
Un agente scelto può guadagnare una cifra tra i 1250 e i 3350 euro, mentre un assistente può arrivare a percepire una somma tra i 1450 e i 3350 euro.

La faccenda inizia a farsi più interessante per chi ricopre i ruoli di vice-sovrintendente, di sovrintendente, di vice-ispettore e di ispettore: i primi due infatti possono portare a casa uno stipendio tra i 1500 e i 3450 euro, mentre i secondi tra i 1700 e i 3500 euro al mese.
Come vengono calcolati gli stipendi? In genere gli aumenti scattano con gli anni di servizio: il primo avviene dopo 17 anni, il secondo dopo 27 e il terzo dopo 32 anni.

Cosa bisogna fare per accedere ai gradi superiori di polizia: i requisiti fondamentali

Per accedere ai gradi superiori di polizia, come l’ispettore e il vice-ispettore, non bisogna avere più di 32 anni (questo requisito vale per gli aspiranti che provengono da un concorso esterno). Inoltre è necessario avere il diploma di maturità per gli ispettori e la laurea specialistica per i commissari.

Se invece si è in possesso di una laurea triennale o magistrale, si può aspirare a ricoprire alcuni ruoli tecnici che si possono svolgere all’interno del corpo di polizia, come ad esempio il medico legale, il biologo, il chimico, l’architetto, il poliziotto scientifico, il tecnico di laboratorio o lo scienziato forense.
In questo caso, oltre al questionario a risposta multipla e a tutti i test richiesti dal concorso per diventare poliziotto, si dovrà superare anche un esame riguardante la propria specializzazione.

Scuole di Polizia in Italia: dove si trovano

In Italia sono presenti diverse Scuole di Polizia, dove vengono addestrati non solo gli allievi che hanno vinto il concorso pubblico, ma anche le persone che appartengono già al corpo della Polizia di Stato e che sono chiamati a svolgere delle attività, di diversa durata e difficoltà, in base al ruolo che devono ricoprire.
QUI trovate la lista completa dei centri di formazione per diventare poliziotti.

Concorso Pubblico: si assumono 1500 Dipendenti a tempo indeterminato.

Un nuovo concorso pubblico che offre 1500 nuove assunzioni a tempo indeterminato.

concorso pubblico dipendenti

Il CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche ha annunciato una serie di nuove assunzioni per lavorare all’interno delle proprie sedi con 250 inserimenti nei prossimi due anni con contratti a tempo indeterminato.
La notizia è stata confermata da diversi siti di informazione ed anche dal quotidiano nazionale La Repubblica che ha spiegato in un lungo articolo tutta la situazione del CNR, uno degli Enti più importanti d’Italia.

BALOCCO assume personale in Italia: ecco come candidarsi.

Balocco lavora con noi: ecco tutte le posizioni aperte della rinomata società italiana.

balocco lavoro

La famosa azienda dolciaria italiana Balocco ha annunciato nuove assunzioni di risorse da inserire all’interno del proprio personale con oltre 70 unità che entreranno sia nella fabbrica sita a Fossano che nel progetto FICO, il noto parco agroalimentare che sorgerà all’interno dell’ex mercato ortofrutticolo di Bologna.
Ricordiamo che Balocco è un’azienda nata nel 1927 come Pasticceria per mano di Francesco Antonio Balocco e che oggi è una delle realtà più importanti del settore in Italia con prodotti celebri come il Panettone mandorlato, le colombe pasquali, i wafer, i biscotti e tanti altri.

Concorso Pubblico: nuovo Bando per l’Assunzione di Segretari Commessi.

concorso pubblico segretari

EPSO – Ufficio Europeo di Selezione del Personale ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di risorse da impiegare come Funzionari Segretari / Commessi per il Gruppo di Funzioni AST-SC. Tali risorse saranno impiegate per lavori di ufficio e segreteria che richiedono però un certo livello di autonomia.
Le assunzioni saranno suddivise i due gradi: 210 posti per il grado SC1 e 123 posti per il grado SC2. Le domande potranno essere inoltrate solo per uno dei due gradi e non si potrà modificare successivamente.

Stipendio medio di 3000 euro e Università gratis: ecco il nuovo Paradiso.

3000 euro al mese

Un posto con un tasso di disoccupazione prossimo allo zero, università senza alcun costo, e stipendi medi di circa 3.000 euro lordi mensili, con tassazioni molto basse: sembra un racconto di fantascienza, in realtà è ciò che si può trovare in Danimarca.
La Danimarca è uno dei paesi più floridi del mondo e tra i più felici secondo il World Happness Report 2017: corsi universitari gratis ed anche in lingua inglese, migliaia di richieste lavorative da parte di aziende spesso non soddisfatte e tanti servizi offerti ai cittadini.

Assunzioni Natale 2017: ecco 4500 posti di lavoro.

lavoro natale

Nonostante la mancanza di occupazione, che caratterizza quasi tutta la penisola italiana, desideriamo informarvi che l’Agenzia per il lavoro Openjobmetis ha pubblicato una serie di annunci di lavoro per il prossimo Natale che è in procinto di arrivare. Saranno oltre 4.500 le risorse che saranno scelte per i lavori durante il periodo natalizio che riguarderanno diversi settori.