Bonus di 450 euro al mese se possiedi un cane: ecco la verità.

Link Sponsorizzati:

bonus cane 450 euro

“Chi è in possesso di un Cane, ha la possibilità di ottenere un assegno di 450 euro al mese per poter pagare medicinali, visite mediche, cibo e quant’altro possa essere utile per il mantenimento del proprio cane (equiparato ad un figlio).
Il costo per far fronte alla raccolta degli randagi grava sul bilancio pubblico per circa 15 Milioni di Euro annui e per questo motivo il premier italiano, in collaborazione con l’EPA, l’Ente Protezione Animali e l’AD, l’Associazione per la difesa degli animali, ha deciso di introdurre questo bonus.
Il contributo di € 450 sarà disponibile per tutte quelle famiglie che abbiano un reddito inferiore a 16.500 euro e solo nel caso in cui l ‘intestatario del suddetto cane sia residente in Italia da Almeno 60 mesi di tempo”.

Così recita una notizia che è stata diffusa da un blog chiamato “Corriere d’Italia” e che ha fatto il giro di tutti i Social Network (soprattutto su Facebook) nel giro di pochissimo tempo.
Dopo qualche giorno l’articolo ha toccato quota 20.000 condivisioni e la cifra continua ad aumentare.

Ovviamente, come sicuramente sospettavate, si tratta di una bufala inventata di sana pianta che però ha radici in un’altra notizia falsa appartenente al 2014: il fantomatico e fantasioso Ministero della Sanità Zoonofila era presente al posto dell’altrettanto inesistente e attuale Ministero della Sanità e della Salute degli Animali Domestici.
Nel 2014 l’ammontare del bonus era di ben 900 euro, mentre in questa nuova bufala è stato “ridimensionato” a 450 euro.

Se desiderate ottenere maggiori informazioni su eventuali agevolazioni, potete leggere l’articolo che illustra come ottenere un vero bonus di 500 euro per chi possiede un Animale domestico.
Quest’ultima notizia, confermata anche dalle principali testate giornalistiche, si tratta di un vero e proprio aiuto che può essere ottenuto dalle famiglie italiane.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *