Reddito di cittadinanza con ville e macchine di lusso: arrestate 237 persone.

Il Reddito di Cittadinanza è una misura che, secondo le ultime stime, ha ridotto notevolmente la povertà all’interno del nostro Paese consentendo a tantissime famiglie italiane di poter vivere in maniera più dignitosa.

furbi reddito di cittadinanza

Negli ultimi mesi si sono susseguite numerose storie di persone che ricevevano il famoso Reddito di Cittadinanza, ma che contemporaneamente continuavano con un lavoro a nero, o addirittura con qualche attività illegale.

Altre storie arrivano dalla Calabria dove sono state scoperte diverse persone che percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne alcun diritto. Uno degli indagati era in possesso di una Villa, un altro di una Ferrari, e tra i vari truffatori vi era anche un titolare di un’impresa florida che non aveva consegnato alcuna dichiarazione dei redditi.


Un altro caso, davvero assurdo, riguarda un mafioso che riceveva il Reddito di Cittadinanza direttamente dalla galera. La Guardia di Finanza di Locri ha infatti incastrato 237 persone che percepivano il Reddito di Cittadinanza in maniera totalmente impropria.
Tale indagine era nata in seguito ad una precedente inchiesta che riguardava falsi braccianti agricoli e relativi falsi rimborsi fiscali, e per fortuna ha portato alla multa e agli arresti dei vari truffatori scoperti.

Vogliamo ricordare che ultimamente i controlli sono diventati ancora più duri e stringenti e che chiunque cerchi di “fregare il sistema”, rischia una multa salatissima e persino l’arresto che può portare sino a 6 anni di carcere.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178