Renzi afferma: “In arrivo 15.000 nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione”

Link Sponsorizzati:

renzi pubblica amministrazione

Il Governo Renzi ha varato, lo scorso 13 giugno, il piano riguardo la riforma della pubblica amministrazione 2014, la riforma del lavoro ai giovani e i prepensionamenti.
Sono stati proprio il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il Ministro della Pubblica Amministrazioe e Semplificazione Marianna Madia, in una conferenza stampa svoltasi nella giornata del 12 giugno a Palazzo Chigi, ad illustrare tale piano.

Oggi,la mancanza di lavoro, rappresenta una bruttissima piaga che purtroppo affligge il nostro Paese, costringendo migliaia di giovani, ogni giorno a lasciare l’Italia, per andare a cercare fortuna nelle nazioni vicine, e talvolta lontane.Proprio a tal riguardo, il Presidente Renzi sembra particolarmente sensibile a questo problema e ha già preventivato alcune mosse che possano cominciare a cambiare le sorti del nostro Paese.

Il Presidente Renzi e la Ministra Madia attraverso una lettera scritta ai dipendenti pubblici resa nota attraverso un comunicato stampa hanno voluto far sapere che: “Sarà per noi importante leggere le vostre considerazioni, le vostre proposte, i vostri suggerimenti. Scriveteci all’indirizzo rivoluzione@governo.it”.Ed ancora aggiunge: “Non è previsto nessun esubero e potrebbero essere assunti 15.000 giovani entro il 2018. Interveniamo con un decreto legge sul ricambio inter generazionale, con la modifica del trattenimeno in servizio, per creare 15mila posti di lavoro nella pa. Riduciamo di molte ore i permessi sindacali nella Pa».

Tra le altre cose, nei progetti di Renzi, c’è anche l’intenzione di licenziare i dirigenti senza incarico e stangare i fannulloni.



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.