RYANAIR assume 9795 Addetti in Italia: ecco come candidarsi.

Link Sponsorizzati:

addetti passeggeri ryanair

La nota compagnia aerea low cost Ryanair sta per annunciare un’imponente campagna di assunzioni per gli aeroporti italiani ed in particolare quelli in Campania, Veneto, Lombardia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia in seguito all’apertura di una serie di nuove rotte che interesseranno il nostro paese.
I posti di lavoro previsti saranno addirittura 9795, come confermato dai recenti comunicati ufficiali della compagnia aerea irlandese, che ha spiegato come saranno potenziati i servizi che coinvolgono gli aeroporti di Napoli, Cagliari, Verona e Trieste.

Saranno infatti centinaia i nuovi voli previsti per Ryanair che ha anche comunicato una suddivisione dei posti che si renderanno disponibili:

  • Trieste: 170 posti e 5 nuove rotte verso Londra, Catania, Bari, Trapani e Valencia
  • Cagliari: 1000 posti e 6 nuove rotte verso Catania, Londra, Madrid, Varsavia, Verona, Barcellona
  • Napoli: 750 posti e 17 nuove rotte per Eindhoven, East Midlands, Brema, Copenaghen, Danzica, Francoforte, Lisbona, Kaunas, Manchester, Madrid, Siviglia, Bergamo, Treviso, Tolosa, Stoccolma, Varsavia e Valencia
  • Bergamo: 7500 posti e 6 nuove rotte per Vitoria, Vigo, Oradea, Edimburgo, Bordeaux e Lussemburgo

Non sono però stati ancora pubblicati i dettagli dei posti che si renderanno disponibili, ma come sempre accade nei casi delle compagnie aeree, anche nel caso di Ryanair è facile immaginare che saranno ricercati sia candidati per il personale di bordo, che per il personale di terra.
Tutti gli interessati a lavorare presso Ryanair possono visitare il sito ufficiale presso la pagina delle carriere e selezioni della compagnia aerea dove sono elencati tutti gli annunci di lavoro e dove è possibile effettuare la propria candidatura attraverso la registrazione del proprio curriculum vitae in corrispondenza degli annunci di proprio interesse.
Desideriamo ricordarvi che tutti gli annunci di lavoro sono rivolti ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 (tranne ove specificato).



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *