SALVINI: “Multe sino a 7000€ per chi acquista merce dai venditori ambulanti!”.

Link Sponsorizzati:

La novità dell’estate 2018 è firmata Matteo Salvini e più precisamente riguarderà tutti coloro che desiderano effettuare acquisti presso i venditori ambulanti..

venditori ambulanti spiaggia

Molti saranno sicuramente soddisfatti per questo provvedimento che, secondo le indiscrezioni presenti su varie testate giornalistiche, dovrebbe essere approvato entro fine giugno (quindi giusto in tempo per l’inizio della stagione estiva di luglio e agosto).

Pare infatti che il Ministro Matteo Salvini abbia deciso di dare una stretta finale sulla merce contraffatta e, soprattutto, su tutti coloro che vendono i propri prodotti in spiaggia: massaggi, tatuaggi, vestiti falsi e quant’altro saranno banditi dalle spiagge italiane.
Vi ricordiamo che le sanzioni, per tutti coloro che acquistano prodotti contraffatti, sono state previste dalla legge 23 luglio 2009 , n. 99, che ha introdotto multe «da 100 euro fino a 7.000 euro l’acquirente finale che acquista a qualsiasi titolo cose che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l’entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti ed in materia di proprietà industriale».

Per chi invece vende all’interno delle aree pubbliche senza l’apposita autorizzazione e fuori dal territorio previsto dalla autorizzazione stessa, il Degreto Legislativo n. 114/1998 ha introdotto una sanzione che va da 2.582 a 15.493 euro, più la confisca delle attrezzature e della merce. 

I controlli, che saranno serrati, verranno effettuati probabilmente con l’ausilio di forze dell’ordine in borghese.
Vi ricordiamo infine che secondo Confesercenti il giro d’affari nell’abusivismo dei settori del commercio e del turismo ha un valore di ben 22 miliardi di euro.
E voi siete d’accordo con questa novità firmata Salvini?



Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.