Se avete queste monete in casa, potreste essere ricchi!!

Se avete queste monete in casa, potreste essere ricchi: ecco quali.

500 lire argento

In Italia la crisi si fa sentire tantissimo: migliaia di persone hanno perso il lavoro e altrettante non riescono a trovare un impiego dopo essere state licenziate dalle aziende all’interno delle quali lavoravano.
D’altro canto, a causa delle tasse molto alte e del crollo dei consumi, tante imprese riscontrano delle grosse difficoltà nell’andare avanti.

Esistono però alcuni settori che, pur avendo ricevuto dei piccoli cali, continuano a godere di un ottimo trend in tutto il mondo: uno di questi casi è sicuramente il collezionismo che appassiona e unisce milioni di persone.
Racchiude tantissimi rami e tra questi ricordiamo sicuramente quello della numismatica e della filatelia (rispettivamente delle monete e dei francobolli).

Proprio a proposito della numismatica oggi vogliamo mettervi a conoscenza di una fantastica opportunità: nel 1957 sono state prodotte alcune monete molto interessanti e di una rarità incredibile.
Stiamo parlando delle 500 lire d’argento (Caravelle) che sono ricercate dai più affamati collezionisti di tutto il mondo.
In maniera più dettagliata, esistono alcune 500 Lire che presentano le bandierine controvento e che possono arrivare a valere anche 14.000 euro (se conservate in fior di conio).

Il nostro consiglio è quello di esaminare tra le vostre monete poichè potreste scoprire un vero e proprio tesoro che, messo all’asta, potrebbe valere decine di migliaia di euro.
Potete trovare svariati collezionisti all’interno del famosissimo sito di aste chiamato Ebay o all’interno di Subito.it! 😉

Articoli che potrebbero interessarti:

Commenti

comments

4 Comments

  1. Ho una banconota di una lira del 1944,e u.a banconota di 50 lire del 1951,quanto possono valere?

  2. Caio io ho alcune monete come la L.100 1991 L.1992 L.1990 anche la L.50 1994 1990 chi e interessato mi contatti e quando posso valere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button