Spunta la nuova tassa sui balconi: dobbiamo preoccuparci?

Lo studio Tremonti ha lanciato un allarme sulla nuova manovra. Secondo tale dossier, infatti, se non sarà effettuata qualche modifica sulla manova appena varata, potrebbe arrivare la famigerata “tassa sull’ombra dei balconi”.

tassa ombra balconi

La notizia è stata commentata dall’avvocato Giuseppe Pizzonia, del suddetto studio Tremonti, che ha infatti spiegato che sarà cambiata la regola sull’occupazione del suolo pubblico e che potrebbe portare a delle tasse clamorose. Il MEF ha però già commentato la cosa: “abbiamo introdotto un nuovo canone che sostituisce Tosap e Consap, ma che non introduce alcuna novità, quindi non ci sarà alcuna tassa strana su balconi o verande”.


Secondo Pizzonia, invece: “dal 2021 apparirà il Canone Patrimoniale di Concessione, Autorizzazione o Esposizione Pubblicitaria, quindi chiunque vorrà utilizzare spazi pubblici dovrà richiedere una particolare concessione ed autorizzazione. Secondo le regole tale Canone si dovrà applicare anche alle occupazione del soprasuolo, ovvero anche l’ombra che i manufatti privati proiettano sul suolo pubblico, e non è stata esplicitata l’esclusione dell’ombra proiettata da balconi o verande”.
“Per questo motivo – continua Pizzonia – i Comuni potranno tassare anche l’ombra che i balconi o le verande proiettano sul suolo pubblico, e nessun avvocato potrà contestare tale tassa, se non sarà opportunamente modificata la manova sancita dal Governo”.

Dal Governo continuano ad arrivare continue smentite, come certificato anche da un tweet di Antonio Misiani, vice Ministro dell’Economia e delle Finanze: “l’ennesima fake news riguarda la “tassa sull’ombra”. Il nuovo canone non introdurrà nulla del genere, valgono le stesse regole delle vecchie Tosap e Consap, quindi i cittadini possono stare tranquilli, nessuno ha intenzione di tassare ombra di balconi o verande”.
Staremo quindi a vedere come si evolverà la vicenda, e cercheremo di capire se dal 2021 saremo costretti a pagare un’ennesima tassa iniqua che riguarderà persino l’ombra proiettata dai nostri balconi o verande delle nostre case.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/newslavoro.com/htdocs/wp-content/themes/MaxiMagazine/functions.php on line 178